Pesaro Volley a Rieti, Bertini: “La matematica non ci condanna, anche se dipendiamo dagli altri risultati”. Diamante, stasera finale regionale U16

di 

8 maggio 2014

Bertini parla con le ragazze

Bertini parla con le ragazze

PESARO – Ultima trasferta di questo campionato per le ragazze di Volley Pesaro. La squadra di Bertini sarà impegnata sabato alle 17.30 sul campo della Fortitudo Città di Rieti, per una gara che, molto probabilmente, sarà ininfluente ai fini della classifica. Le pesaresi hanno infatti abbandonato quasi del tutto la speranza di poter raggiungere i play-off, ma vogliono comunque chiudere questa stagione con una vittoria. Il successo per 3-2 in casa contro Olbia ha spedito Volley Pesaro al quinto posto della classifica, e per raggiungere i play-off servirebbero una serie di risultati clamorosi. Olbia dovrebbe perdere in casa contro Volley Loreto, che ormai non ha più nulla da chiedere al campionato, e Casette D’Ete dovrebbe lasciar punti ad un San Michele a metà classifica. Volley Pesaro andrà a Rieti con l’intenzione di giocare una delle sue migliori partite, anche se non sarà così semplice. Le padrone di casa sono ancora in piena lotta per la salvezza, e Volley Pesaro dovrà fare a meno di Gioia e Bertini, entrambi squalificati dopo la gara interna contro Olbia: “E’ un peccato non esser in panchina in questa ultima gara – spiega Bertini – ma sono più amareggiato per la classifica che per la mia squalifica”.

Con quale spirito affronterete questa partita? “Sicuramente il morale non è alle stelle. Siamo consapevoli che se avessimo perso meno punti nel tragitto, a quest’ora questa gara avrebbe tutt’altra importanza.”

Decisiva è stata la sconfitta con Casette?

“I punti persi negli scontri diretti ci stanno. Noi paghiamo soprattutto i tre tie-break con Trevi, Todi e Figline e i tre punti persi in casa con Loreto. Le squadre che sono sopra di noi in classifica hanno perso più partite, però sono riuscite spesso ad arrivare al quinto set. Noi invece quando abbiamo perso lo abbiamo fatto senza conquistare punti. La differenza è tutta qui”

La matematica ancora non vi condanna del tutto: “Dipendiamo dagli altri risultati. Noi cercheremo di fare il nostro dovere e vincere conquistando tre punti. Non vogliamo avere rimpianti in caso di sconfitta di Olbia e Casette, inoltre Rieti è in piena corsa per la salvezza e non vogliamo falsare il campionato”.

In campo scenderà quindi la formazione migliore?

“Si, noi dobbiamo pensare solo a vincere. L’unico cambio sarà Trinci al posto di Gioia, squalificata. In panchina ci sarà Portavia, che non potrà però fare il primo allenatore”.
VOLLEY PESARO DIAMANTE, QUESTA SERA AL PALASNOOPY PER LA FINALE REGIONALE U16

Ultimi impegni per Volley Pesaro Diamante, attesa questa sera da una partita decisiva in U16. Le ragazze di Gambelli, dopo aver conquistato la salvezza in serie D e il titolo provinciale U16, si giocano alle 21 al Palasnoopy l’accesso alla finale regionale di categoria. L’avversario è Volley Urbania, che nella gara di andata si è imposto per 3-1 sulle pesaresi. Una partita stregata per le giovani biancoblù, condizionata dall’infortunio subito dalla palleggiatrice Montesi nel corso della gara. Per accedere alla finale regionale, che si giocherà domenica 11 maggio a Lucrezia, VP Diamante dovrà vincere per 3-0. In caso di vittoria per 3-1, si andrà al golden set. Un obbiettivo sicuramente non facile, ma alla portata delle ragazze di Gambelli. In caso di vittoria, in finale VP Diamante incontrerà la Virtus Fano, che ha battuto in casa l’Esino per 3-0 (dopo aver perso all’andata per 3-1).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>