Strage di Bologna: film e dibattito per non dimenticare le vittime

di 

8 maggio 2014

Vittime

FANO – Nuovo appuntamento per la rassegna “Con le parole giuste”, organizzata dal Comune di Fano, Mediateca Montanari – Memo, Biblioteca Federiciana, Fondazione Federiciana, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Magistrati – Sezione Marche. Una rassegna che si avvale della partecipazione di personalità di spicco nel campo dell’impegno civile, della filosofia e della letteratura per riflettere su alcune parole chiave che in ambito giudiziario hanno un significato, ma che in altri settori assumono senso e peso diversi.

E’ la volta della parola “Vittime – Per non dimenticare”. A riflettere insieme a noi, sabato 10 maggio, alle ore 18.00, presso la Mediateca Montanari di Fano, ci saranno il giornalista Franco Elisei e Marco De Marchi, rappresentante della Associazione familiari delle vittime della strage di Bologna.

Il 2 agosto 1980, alle ore 10.25, una bomba esplose nella sala d’aspetto di seconda classe della stazione di Bologna, provocando la strage terroristica più terribile, sanguinosa ed oscura del secondo dopoguerra italiano. Il bilancio delle vittime fu di 85 morti e 200 feriti. L’1 giugno 1981 si costituisce l’Associazione Vittime della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980, con lo scopo statutario di: “Ottenere con tutte le iniziative possibili la giustizia dovuta”.

Ad anticipare il tema che verrà trattato nell’incontro, venerdì 9 maggio, in occasione della Giornata della memoria dedicata alle vittime del terrorismo, alle ore 15.00 e alle ore 17.00, alla Mediateca Montanari di Fano verrà proiettato il film “Gli anni di piombo” (2009) di Giovanna Gagliardo. Un documentario, realizzato su iniziativa dell’AIVITER (Associazione Italiana Vittime del Terrorismo), ideato con l’obiettivo di ricostruire gli anni del terrorismo nel nostro Paese. Trent’anni della nostra storia raccontati in un percorso a ritroso che parte dal 2003 – nel giorno dell’uccisione dell’agente di Polizia ferroviaria Petri – e si conclude il 12 dicembre 1969 con la strage di Piazza Fontana a Milano. Con un’idea su tutte: “Restituire la memoria ai sopravvissuti, ai familiari e alle vittime del terrorismo”.

Per la visione del film è obbligatoria la prenotazione (max 30 posti). Tel. 0721 887 343
Programma completo della rassegna “Con le parole giuste” sul sito del Sistema Bibliotecario della
Città di Fano: http://www.sistemabibliotecariofano.it/eventi/con-le-parole-giuste-iii-edizione/#c54514
Mediateca Montanari – Memo
Piazza Pier Maria Amiani s.n. – 61032 Fano (PU)
T. 0721 887 343 – memo@comune.fano.pu.it
www.sistemabibliotecariofano

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>