Tombe malatestiane prese di mira… dai piccioni. D’Anna: “Inaccettabile. L’ex Chiesa S.Francesco deve essere valorizzata”

di 

9 maggio 2014

Piccione al "lavoro" sulla tomba...

Piccione al “lavoro” sulla tomba…

FANO – Puntare sulla cultura non solo con grandi cose, ma anche con piccoli interventi che possano ridare decoro alla città. Ne è convinto Giancarlo D’Anna, candidato sindaco di Fano con la sua lista civica, che ha fatto notare alla nostra redazione la condizione in cui versano le tombe malatestiane in Via San Francesco. “La presenza di escrementi e di piccioni che vi passeggiano tranquillamente sopra è inaccettabile” – ha detto D’Anna, che auspica un intervento tempestivo dell’amministrazione. Il candidato, inoltre, ha anche proposto un uso diverso dell’ex Chiesa di San Francesco, oggi chiusa ed aperta solamente in rare occasioni, che andrebbe valorizzata come importante monumento cittadino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>