ActionAid chiede il 5×1000 per cambiare il mondo e aiutare le donne

di 

10 maggio 2014

Da ActonAid riceviamo e pubblichiamo il seguente invito:

 

logo ActionAidPESARO – ActionAid ritiene che senza porre fine alle condizioni di marginalizzazione e oppressione nella quale vivono molte donne, i risultati della lotta alla povertà saranno illusori.

Realizziamo i nostri progetti per contrastare le condizioni di disuguaglianza, abuso, violenza e pregiudizio che impediscono alle donne di determinare la propria vita e lo sviluppo delle proprie comunità.

Operiamo affinché bambine, ragazze e donne possano accrescere la fiducia nelle loro capacità in un processo di ’empowerment’ che parte dalla consapevolezza di essere titolari di diritti inviolabili.

Sosteniamo gruppi e movimenti femminili perché le loro rivendicazioni possano trasformarsi in strumenti legislativi e giuridici adeguati. ActionAid lavora incoraggiando la leadership femminile nelle istituzioni pubbliche, per ottenere cambiamenti concreti a livello legislativo dove ancora mancano le tutele adeguate. Realizziamo campagne di sensibilizzazione contro i pregiudizi che portano alla discriminazione a favore della parità di trattamento sul luogo di lavoro e di accesso all’educazione, alla terra e il rispetto dei diritti civili.

Stefano Sorcinelli, presidente del GL ActionAid della provincia di Pesaro e Urbino, in occasione della Festa della Mamma invita i propri concittadini a compiere un semplice gesto per dare un grande contributo, come scegliere di destinare il proprio 5 per mille ad ActionAid scrivendo nella propria dichiarazione dei redditi il C.F. 09686720153, perché cambiare il mondo dipende anche da te!

Per maggiori informazioni www.actionaid.it/5×1000.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>