C’è una Vis più forte dell’Ancona: i Giovanissimi di mister Ferri reggono al Dorico (3-1 all’andata) e volano alla finale regionale

di 

11 maggio 2014

LA VIS PESARO Giovanissimi allenata da mister Ferri

LA VIS PESARO Giovanissimi allenata da mister Ferri. Tratta dal sito ufficiale della Vis Pesaro 1898

ANCONA – I “Giovanissimi” di Fabio Ferri pareggiando (1 a 1) al “Dorico” di Ancona la semifinale di ritorno hanno conquistato l’accesso per battersi domenica prossima per il titolo di campioni regionali.
E’ stata una partita nervosa e fallosa, addirittura infiammatasi nell’ultimo quarto d’ora, quando il direttore di gara concedeva un generoso rigore all’Ancona che, a quel punto, sperava concretamente nel sorpasso, facendo soffrire i ragazzi della Vis Pesaro, che, attenagliati dalla paura, rinunciavano al gioco e si chiudevano troppo nella loro area.
Sempre l’arbitro concedeva con un rigore negli ultimi minuti il pareggio alla ns. squadra per un atterramento, plateale e da ultimo uomo, del pur bravo portiere Bastianelli sul ns. Bartomioli lanciatosi in contropiede.
Tre espulsi, sempre nel finale, per la squadra locale (appunto Bastianelli con Florea e Moretti), con analoga sorte che toccava al ns. Beninati per un atteggiamento isterico, che macchiava la sua prestazione e non gli permetterà di disputare così la finale.
Nell’ora precedente di gioco, senza “guerriglia”, la nostra squadra giocava una partita di contenimento, senza rischiare alcunchè ma, se più convinta, aveva avuto anche la possibilità di andare in vantaggio.

ANCONA-VIS 1-1
ANCONA: Bastianelli 7, Paci 6, Baldini 6, Antonucci 6, Perini 6,5, Paci 6; Florea 7, Cinque 6,5, Pellonara 7, Rampino 6 e Moretti 6,5. Allenatore: Mauro Bertarelli.
VIS PESARO: Vitali 6,5, Freducci 6,5, Salvatori 7, Mazzoli 6, Scoccimarro 6,5, Barbarossa 6,5; Oliva 6,5 al 30′ del 2° tempo Bartomioli), Ricciotti 6,5, Marchetti 7, Rivi 7,5 e Beninati 6,5. Allenatore: Fabio Ferri.
Reti: nel 2° tempo al 24′ Moretti (AN) su rigore e al 34′ Barbarossa su rigore.

Domenica la finale regionale in gara secca e campo neutro contro il sorprendente Ponte, squadra di Morrovalle che ha passato il turno battendo la Sambenedettese.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>