Fondi europei, il candidato sindaco Dionigi ha portato a Vallefoglia i migliori consulenti italiani: “Con la nostra campagna elettorale diamo risposte serie e concrete”

di 

11 maggio 2014

VALLEFOGLIA – Lo sapevate che ci sono 10 mila euro, a fondo perduto, per la digitalizzazione di tutte le piccole e medie imprese? Basta solo farne richiesta. E che potreste valorizzare dei brevetti, che magari avete in azienda, accedendo così a 70 mila euro, sempre a fondo perduto, e aprire una start-up? Non solo: a ottobre riaprirà il bando Inail, sempre a fondo perduto, di 130 mila euro per lo smaltimento dell’amianto. Lo sapevate? Risposte concrete a problemi concreti con specialisti del settore: continuano gli appuntamenti tematici della lista civica Vallefoglia 2014-2024 che, dopo aver parlato di turismo, cultura, welfare e politiche educative, venerdì sera, di fronte una folta e interessata platea dove si sono contati numerosi imprenditori e direttori di banca, si è confrontata sul tema dei fondi europei e delle opportunità per piccole e medie imprese con la Warrant Group, società di livello internazionale, unica a essere assicurata dai Lloy’s di Londra, prima in Italia per numero di progetti presentati a Bruxelles, oltre 5000 imprese seguite e a cui sono stati portati complessivamente 6,5 miliardi di contributi. “Il nostro è un progetto duraturo, per questo ci siamo chiamati Vallefoglia 2014-2024 – ha spiegato il candidato sindaco Andrea Dionigi -. Ci autofinanziamo e, pur riconoscendoci nel PD nazionale, non siamo politici di professione e siamo liberi da logiche ci partito (né Dionigi né Brizi, rispettivamente candidato sindaco e vicesindaco, hanno tessere di partito, ndr). Abbiamo entusiasmo, idee, competenze e, la nostra lista, è rappresentativa di tutto il territorio di Vallefoglia. Ogni nostro incontro punta alla concretezza, portando a Vallefoglia specialisti di settore. Per ottenere fondi europei non bastano amicizie o conoscenze. Il Comune, noi, lo intendiamo come facilitatore dei processi economici”. Una strada, questa, indicata e avvallata anche dagli stessi manager di Warrant presenti, Andrea Tucci e Federica Brunelli: “Sui Fondi Europei – hanno spiegato – una pubblica amministrazione deve fare, come state facendo voi, informazione costante con esperti del settore e favorire aggregazione, lavoro di squadra. Da soli, oggi, non si va da nessuna parte”.
Prossimo appuntamento della Lista Civica Vallefoglia 2014-2024: lunedì, ore 21, al circolo Ciao 2000 di Montecchio (Vallefoglia).
COMUNICATO Vallefoglia 2014-2024

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>