La carica dei 10.000 per InsiemeSì 1° Expo di Primavera

di 

12 maggio 2014

PESARO – Oltre 10 mila presenze e 250 espositori provenienti dalle province di Pesaro Urbino e Rimini. Sono questi i numeri che certificano il successo di “InsiemeSì 1° Expo di Primavera” organizzato dalla Banca di Credito Cooperativo di Gradara alla Fiera di Pesaro. Due giorni in cui imprenditori, commercianti, esercenti e artigiani hanno potuto esporre gratuitamente i propri prodotti e presentare la propria attività ai visitatori della Fiera di Campanara. Due giorni in cui non sono mancate le iniziative collaterali: la mostra delle biciclette d’epoca del riminese (la prima risalente al 1912) Maurizio Urbinati, quelle delle moto che hanno fatto la storia del motociclismo mondiale curata dall’Autoclub storico di Pesaro “Dorino Serafini”, la presentazione del libro dell’ex ministro Josefa Idem “Partiamo dalla fine”, quella del volume “Pesaro in Particolare” a cura di Arti Grafiche Pesaresi e Archivio Stroppa Nobili, al Festa dello sport con il torneo di Mini-basket che ha coinvolto oltre 250 ragazzi e le incursioni tra gli stand della Fiera dello stilista Valentino e del rocker Vasco alias Dario Ballantini attore di Striscia la Notizia.

“Siamo molto soddisfatti dell’esito di “InsiemeSì 1°Expo di Primavera” – commenta il presidente della Bcc di Gradara Fausto Caldari – Abbiamo offerto una vetrina agli imprenditori del territorio in cui operiamo sperando che, nonostante la crisi, questo possa riaccendere la fiducia nel futuro e dare nuovo slancio all’economia locale. Oltre al numero dei visitatori gli espositori della manifestazione hanno particolarmente apprezzato la possibilità di conoscersi e di fare rete tra loro. Nella crisi anche gli istituti di credito, soprattutto quelli particolarmente legati al territorio come il nostro, devono avere il coraggio di interpretare un nuovo ruolo: quello di creare sinergie tra operatori economici aiutando a metterli in rete e a fare sistema. E stiamo già pensando a una nuova edizione nel 2015”.

“Risultati sopra le attese: tantissima gente alla Fiera e espositori soddisfatti anche per avere avuto la possibilità di condividere informazioni ed entrare in contatto con altri operatori del settore – commenta il responsabile delle Relazione Esterne della BCC di Gradara Andrea De Crescentini – In esposizione c’era di tutto: dal legno, agli arredi interni, dagli impianti di illuminazione a quelli dell’idro-benessere, dall’agroalimentare ai camini, dalle moto alle auto, dai vivai alla pasticceria. Mi ha molto colpito il clima di ottimismo e fiducia che si respirava tra i padiglioni della Fiera. Un fermento che ha contagiato espositori e visitatori e che ha fatto pensare ad una vera e propria Festa di Primavera”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>