Liceo Scientifico, dibattito “movimentato” tra candidati sindaco. Il dirigente scolastico: “Sono intervenuto per sedare Fradelloni e Pazzaglia, che imbarazzo”

di 

12 maggio 2014

I candidati sindaco presenti al dibattito organizzato dai rappresentanti del Liceo Scientifico

I candidati sindaco presenti al dibattito organizzato dai rappresentanti del Liceo Scientifico

PESARO – “Non so bene cosa sia successo ma gli animi erano molto accesi tra i candidati sindaco Fradelloni, Cittadini 5 Stelle Pesaro,  e Pazzaglia del Movimento 5 stelle. Uno di loro mi ha detto di essere stato colpito. Sono intervenuto per sedarli, manifestando il mio assoluto imbarazzo per la situazione, visto che ci si trovava in un ambiente educativo, in un appuntamento voluto dai miei studenti. Io non ero intenzionato a far partire o continuare l’assemblea se si fossero utilizzati modi e toni non consoni”. Il dirigente scolastico Riccardo Rossini racconta quanto accaduto questa mattina al Liceo Scientifico di Pesaro, prima dell’incontro organizzato dai rappresentanti d’istituto con tutti i candidati sindaco di Pesaro. Animi decisamente accesi che, secondo la ricostruzione fornita da alcuni studenti presenti e dal dirigente Rossini, ha visto coinvolti i due candidati Fradelloni e Pazzaglia. “Appena si sono visti, ancora prima che iniziasse il dibattito, è scattato il litigio. Non so quali fossero i motivi. Resta la brutta figura fatta di fronte i presenti da parte di due futuri rappresentanti istituzionali” ha rimarcato sconsolato Rossini. Anche perché, alla fine del dibattito che ha visto intervenire anche tutti gli altri candidati, dopo una domanda di uno studente in riferimento al ricorso al Tar da parte di Fradelloni, si è riaccesa la miccia e gli animi si sono ulteriormente scaldati facendo sbottare il dirigente scolastico Rossini e una professoressa con un inequivocabile “Basta, così vi sbatto fuori. Che insegnamento date ai ragazzi?”.

La redazione di pu24.it rimarca che le dichiarazioni del dirigente scolastico sono state rilasciate al telefono in vivavoce alla presenza di testimoni, trascritte e pubblicate pochi minuti dopo l’accaduto e che, nel pomeriggio, sempre su pu24.it è stato pubblicato, sempre in primo piano, il comunicato del Movimento 5 Stelle a firma di Stefano Esposito. 

 

E questo è il comunicato uscito e pubblicato nella sezione politica a firma di Stefano Esposto (M5S Pesaro). Il titolo: “Il preside s’è confuso, sono stato io a parlare con toni accesi con Fradelloni”
di Redazione                         12 maggio 2014

PESARO – “Vorrei replicare alle dichiarazioni del preside dello Scientifico Rossini il quale, sono convinto, abbia confuso persona in assoluta buona fede”. A scrivere queste parole è Stefano Esposto, candidato consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle Pesaro, in merito a quanto da noi riportato stamane dopo un’intervista al dirigente scolastico del liceo Marconi.

“Di fatto – scrive Esposto – sono stato io a parlare con il Fradelloni con toni accesi, prima dell’incontro, tant’è che mi sono allontanato da solo perché evidentemente non era possibile continuare quel teatrino in quel luogo e a quelle condizioni. Domani mattina mi recherò dal preside Rossini per discutere su quanto accaduto e sulle dichiarazioni rese alla stampa”. Firmato Stefano Esposto, candidato consigliere comunale MoVimento 5 stelle Pesaro.

 

 

6 Commenti to “Liceo Scientifico, dibattito “movimentato” tra candidati sindaco. Il dirigente scolastico: “Sono intervenuto per sedare Fradelloni e Pazzaglia, che imbarazzo””

  1. Henry Domenico Durante scrive:

    Ecco ciò che ha creato la stampa. Ed ecco il giornalismo che racconta quello che gli pare.
    Pazzaglia non ha assolutamente litigato con Fradelloni, chi lo conosce bene lo sa che non è nel suo carattere. Ma la stampa ha bisogno realmente di fare questi giochi?

    Ci scommetto che domani il Carlino ci ricama sopra…

  2. Geppi scrive:

    Matteo RICCI sempre al telefono durante gli interventi degli altri candidati, una VERGOGNA!

  3. Igor Jason Fradelloni scrive:

    La realtà è purtroppo molto peggio sperate piuttosto venga mitigata come in questo articolo. Se anche il mio impegno politico fosse solo servito a svelare a tutti quanto siete SOCIALMENTE PERICOLOSI mi ritengo più che soddisfatto. ijf

  4. simone scrive:

    Io ero presente e posso confermare tutto quello che ha detto il dirigente scolastico Rossini. Una persona che accompagnava Pazzaglia ha avuto un durissimo diverbio con Fradelloni e sono quasi venuti alle mani. Il diverbio, deprecabile, è poi continuato davanti gli studenti verso la fine dell’incontro. Roba da stadio. E questi sono quelli che ci dovrebbero governare e cambiare lo stato delle cose a Pesaro? Figuriamoci. Ci aggiungo la figura di merda di quei compagni di movimento che negano l’accaduto: ci sono decine di studenti che possono confermare l’accaduto: le urla si sentivano molto bene…

  5. Miriam scrive:

    Come può confermare se nell’articolo c’è scritto che due candidati sindaci sono quasi venuti alle mani?
    Pazzaglia non ha mai replicato alle accuse e alle provocazioni del dottor Fradelloni.
    Quando ho saputo che Fradelloni esercita la professione di psicologo mi sono stupita perché queste figure sono utilizzate nelle scuole proprio per contrastare i comportamenti violenti di alcuni studenti con problematiche familiari.
    Ho partecipato a quasi tutti i dibattiti dei candidati sindaci ma ancora non ho sentito il programma politico del candidato Fradelloni.
    Quale? fino ad ora ho visto solo comportamenti che mi ricordano gli atti provocatori delle SAM nei confronti dei giovani del PCI nel 1974/1976, quando il noto giornalista Giovanni Spampinato parlava di “fascismo alla greca”. Insomma, purtroppo tutto torna …di moda….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>