Trova un portafogli con 96mila euro e lo restituisce al proprietario. In cambio chiede un caffè

di 

13 maggio 2014

PESARO – In questo mondo di ladri, cantava un Venditti d’annata. Grazie al cielo, però, ci sono persone come Alessandra Correra, 40enne casalinga pesarese, che si è resa protagonista di un gesto d’onestà estrema.

I fatti, riportati dall’Associazione la giustizia in Italia (Agitalia) e ripresi dal Corriere Adriatico online, raccontano di come la giovane, sabato mattina, abbia ritrovato un portafogli con dentro un assegno circolare di 88.000 euro e 8.000 euro di contanti. Grazie ai documenti è risalita al proprietario – un imprenditore che vive a Latina, il 50enne Gerardo Barbato – e lo ha incontrato nella sede romana di Agitalia per restituirgli il denaro. L’uomo, che aveva tutti quei soldi nel portafogli dopo la vendita di un immobile a Roma, è rimasto incredulo. Ha ringraziato la donna offrendole una ricompensa, ma lei non ha voluto alcunché al di fuori di un caffè.

Complimenti ad Alessandra Correra. E che la storia sia d’esempio per tutti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>