Fano, Cucuzza: “Smentisco categoricamente che il Carnevale estivo e la Fano dei Cesari non si faranno”

di 

14 maggio 2014

Maria Antonia Cucuzza*

 

FANO – Mi sembra doveroso – visto quanto riportato da un quotidiano locale – ripristinare la verità. Vorrei smentire categoricamente che il Carnevale estivo e la Fano dei Cesari non sono state programmate. Ad oggi non ho ancora ricevuto una comunicazione ufficiale in merito alle date ma, da tempo, abbiamo avviato una serie di incontri con la Carnevalesca, la Colonia Iulia Fanestris e il Comitato “Apriamo il Centro” proprio per organizzare entrambi gli eventi che sono i più importanti della stagione turistica fanese. Storicamente le due manifestazioni cadono in momenti precisi della stagione estiva: il Carnevale Estivo, in concomitanza con la Festa del Mare e la Fano dei Cesari a metà del mese di Luglio. La domanda nasce spontanea: dov’è lo scoop?

Nonostante un’informazione poco corretta, vorrei rassicurare cittadini, operatori turistici e candidati, ovviamente, di opposta fazione, che il programma delle manifestazioni estive esiste e c’è, che sono stati assegnati i vari capitoli di spesa, ed è stato predisposto un ricco calendario di eventi culturali che si svolgeranno alla Corte Malatestiana e a San Francesco. Inoltre, i vari comitati – Lido, Sassonia, Centro Storico – hanno realizzato un calendario di iniziative molto vario e nel mese di giugno saranno disponibili i depliant con l’elenco delle manifestazioni estive.

Mi stupisce che, nell’era di internet e in un momento in cui molti candidati proclamano la necessità di puntare sul web per la promozione turistica, qualcuno polemizzi su un programma di manifestazioni disponibile on-line e in continuo aggiornamento.

Mi stupisce altrettanto chi si lancia in dichiarazioni azzardate dichiarando che gli assessori “pensano più alle elezioni che alla città”. Devo però ammettere che ieri, effettivamente, non ero in ufficio ma ero a Roma per ritirare il vessillo della Bandiera Blu di cui, oggi, su alcuni quotidiani, vedo solo un piccolo trafiletto. Anche questo vuol dire dare priorità alla campagna elettorale e non alla città?. Non credo. Io continuo e continuerò a fare l’Amministratore perchè questo mi è stato chiesto di fare dai miei concittadini; continuo e continuerò a ricevere ed incontrare associazioni e cittadini che chiedono il patrocinio per realizzare delle iniziative sul territorio comunale indipendentemente dal colore politico. Si può migliorare? Certo. Solo gli stolti pensano che non ci sia un margine di miglioramento; ma non prendo lezioni da chi fa del “no” la propria linea guida e da chi, forse per interessi personali, nota l’assenza di alcune manifestazioni ma non sottolinea l’importanza di tanti altri eventi o il riconoscimento della Bandiera Blu ottenuto proprio ieri”.

Vice Sindaco – Assessore al Turismo

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>