Ritrovato morto dopo un volo di diversi metri dal tetto di casa: probabile suicidio

di 

14 maggio 2014

PESARO – Un probabile suicidio ha scosso Pesaro nel cuore della notte scorsa. Un uomo di 58 anni, geometra, è stato ritrovato morto dopo un volo di diversi metri effettuato dal tetto della casa in cui abitava, da solo, in via Picciola. Separato, da qualche tempo, da quanto appreso, soffriva di una malattia degenerativa. Questa, forse, è stata la motivazione che ha portato a quello che appare come una tragica decisione. Il corpo è stato rinvenuto solo nella prima mattina quando i condomini si sono trovati di fronte allo strazio. Sul posto il 118 e gli agenti della questura. La prima ipotesi era stata quella di una caduta accidentale, poi il ritrovamento delle scarpe sul cornicione del tetto ha fatto propendere per il gesto estremo volontario.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>