Al Della Fortuna domenica coi concerti di mezzogiorno

di 

15 maggio 2014

Noris Borgogelli - ph Tamburini

Noris Borgogelli – ph Tamburini

FANO – Domenica mattina, 18 MAGGIO alle 12.00, al Teatro della Fortuna primo appuntamento della V edizione dei Concerti di Mezzogiorno, rassegna di musica da camera organizzata – dalla Fondazione Teatro della Fortuna in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica G. Rossini (sponsor Xanitalia), con la coordinazione artistica di Noris Borgogelli ed il sostegno di Banca Mediolanum.

Un evento molto sentito dalla città per essere dedicato alla memoria di Augusto Spadoni, docente, regista e attore, personaggio conosciuto e molto attivo nelle associazioni di teatro dialettale. Noris Borgogelli, coordinatore della rassegna, ha scelto per il primo concerto l’Histoire du soldat di Stravinskij, in ricordo dell’amico Spadoni con il quale la mise in scena nel 1994.

Blindata da una meritata fama di capolavoro, l’Histoire (1918) concentra, nel semplice plot di una fiaba, quella tensione bruciante di Stravinskij e del suo tempo, così toccato e traumatizzato dalla guerra, a superare i limiti di forme artistiche cristallizzate del tutto incapaci di dare forma all’inquietudine e all’orrore.

Negli anni dell’esilio in Svizzera Stravinskij accettò la proposta del poeta e amico Ramuz di porre in musica una storia da leggere, recitare e danzare, semplice da allestire, una sorta di teatrino ambulante da poter realizzare nei vari paesini della Svizzera. La scelta cadde su un ciclo di racconti di Afanas’ev imperniati sulle avventure di un soldato disertore e del suo patto col diavolo. La storia conserva riferimenti al mito di Faust ed è dominata da un generale pessimismo sull’uomo, che non può disporre del proprio destino.

L’agile organico è una piccola tavolozza strumentale che rivela, nelle mani del grande musicista russo, un’insospettabile ricchezza e varietà di colori. La musica – che appare nella forma di una “suite” orchestrale, con taluni interventi della voce recitante – rivela molteplici fonti: canti popolari russi e francesi, paso doble spagnolo, tango argentino, valzer viennese, ragtime americano (novità assoluta per il vecchio continente), corale luterano. Ed infine il jazz: “non avevo mai sentito musica di quel genere – scrisse più tardi il compositore – essa introdusse, comunque, un suono interamente nuovo nella mia musica, e l’Histoire segna la mia rottura definitiva con la scuola orchestrale russa in cui ero stato educato”. Nasce così una delle più belle creazioni del compositore e sicuramente tra le più rappresentative del 1900.

Noris Borgogelli, fanese, è artista completo e versatile.  Strumentista, direttore, cantante e attore, si è esibito su importanti palcoscenici di teatri e sale da concerto in Italia e all’estero, collaborando con direttori, registi e solisti di grande prestigio come Muti, Abbado, Renzetti, Kuhn, Bartoletti, Zedda, Temirkanov, Nagano,. Maazel, Gelmetti, Gatti, Ronconi, Pizzi, Monicelli, Cavani, Zeffirelli, Cobelli, De Simone, Lavia, De Ana, Ferretti, Pavarotti, Domingo, Flórez, Gasdia, Praticò, Ughi, Belkin, Brunello.

Dedica molta attenzione alla divulgazione e all’avvicinamento alla musica dei giovani, e non solo. Dal 2011 è direttore artistico dei Concerti di Mezzogiorno della Fondazione Teatro della Fortuna.

Sempre più frequenti le apparizioni sul podio; prossimamente debutterà al Rossini Opera Festival dove dirigerà un concerto con Carmen Romeu e Lena Belkina.

DOMENICA 18 MAGGIO _ TEATRO DELLA FORTUNA
CONCERTI DI MEZZOGIORNO
SOLISTI ORCHESTRA ROSSINI_ HISTOIRE_STRAVINSKIJ
NORIS BORGOGELLI DIRETTORE E VOCE
Inizio concerto ore 12.00.
Info. Botteghino Teatro della Fortuna 0721.800750, botteghino@teatrodellafortuna.it
Biglietti. Posto unico € 8,00; ridotto Fortuna Card € 5,00; ingresso gratuito ai minori di 18 anni.
www.teatrodellafortuna.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>