Appuntamenti da non perdere: dalla notte dei musei di Novilara al sogno di una notte di mezza sbornia a Urbino

di 

16 maggio 2014

PESARO – Sabato 17 maggio, il centro di documentazione archeologica di Novilara presenta la “Notte dei Musei – Notte picena” che prevede tre diverisi appuntamenti con la storia.

 

Alle 20.30, con il patrocinio dell’ assessorato alla Partecipazione e il Quartiere 3 Colline e Castelli, in programma: “Assaggi di storia”, ovvero un itinerario per scoprire piatti del passato e prodotti locali. Durante la degustazione si potranno ammirare le ceramiche antiche a cura di Teuta Senones Pisaurenses.

 

Alle 21.30, l’associazione culturale l’Anfora presenta una mostra dal titolo “Sulle tracce dei Piceni del Nord”, sull’antica civiltà di Novilara con l’esposizione di alcuni corredi recentemente scoperti nella “necropoli di Novilara”.

 

Alle 22.30, il Teatro dei bottoni presenta “Il viaggio di Ulisse”, lettura scenica su Ulisse, Penelope, l’amore per il sapere, con la regìa di Romina Marfoglia.

LA MADONNA DEL GIRO DI POLE FA TAPPA A CASTELLARO – Domenica 18 maggio dalle ore 17.30

 

ACQUALAGNA_Domenica 18 maggio grande festa per le frazioni di Pole e Castellaro di Acqualagna che hanno organizzato una tappa intermedia della tradizionale Festa della Madonna del Giro. L’immagine votiva mariana è arrivata nella parrocchia di Pole quest’estate e sosterà qui per due anni. I suoi parrocchiani hanno deciso di organizzare una processione e una sosta di una settimana della sacra immagine all’interno della vicina chiesetta di San martino del Castellaro, piccolo gioiello di campagna. Proprio qui fino agli anni ’60 sorgeva un’antica parrocchia e una chiesa importante che nel 1964 è crollata e in seguito è stata costruita proprio la chiesa di Pole. Circa 20 anni fa i parrocchiani si sono impegnati per ricostruire una piccola chiesa di campagna a san Martino del Castellaro dedicata a san Vitale in ricordo della vecchia parrocchia. Un luogo a cui sono molto affezionati, dove si celebrano alcune cerimonie e due appuntamenti ricorrenti nei giorni dedicati a san Martino e san Vitale.

Appuntamento domenica 18 maggio alle 17.30 alla Chiesa di Pole, da cui partirà la processione verso la vicina chiesa di Castellaro, seguirà la santa messa con don Nico e don Alberto e la serata si concluderà, come da tradizione, con uno spettacolo di fuochi d’artifico alle ore 21.00.

 

 

 

 

Domenica 18 maggio/Gli appuntamenti – A Pesaro E’ Stradomenica

Protagonista della Stradomenica di maggio sarà la fotografia. Grazie al Pesaro Photo Festival e all’Urban Museum Photo Contest. Sarà infatti possibile visitare mostre dei grandi maestri della fotografia, seguire incontri con gli autori, dimostrazioni, seminari, workshop e frequentare corsi gratuiti per professionisti e semplici appassionati. Non mancheranno mercatini e appuntamenti culturali.

Ecco il programma completo

Lo shopping

dalle ore 8 alle ore 13

Piazzale Carducci e via La Marca

MERCATO CITTADINO MENSILE

dalle ore 9.00 alle ore 19.00

piazza del Popolo, via Rossini, cortili di Palazzo Gradari, Palazzo Mazzolari Mosca, cortile del San Domenico (mercato delle erbe), Largo Mamiani e piazzale Collenuccio

MERCATINO DELL ‘ANTIQUARIATO

I luoghi della cultura

Aperture musei, biblioteche e monumenti

www.pesarocultura.it

MUSEI CIVICI di Palazzo Mosca

Piazza Toschi Mosca 29

10-13, 15.30-18.30

ingresso 9 euro (include Casa Rossini e la mostra “Gli Alfieri del design italiano”)

gratuito fino a 19 anni e per i titolari della card Pesaro Cult

info. 0721 387541

I Musei Civici accolgono i visitatori nell’assetto rinnovato, nella forma e nei contenuti, e con nuovi servizi al pubblico. Palazzo Mosca diventa così un “luogo”della cultura dinamico, da frequentare sempre e aperto a tutti.

CASA ROSSINI

via Rossini 34

10-13, 15.30–18.30

ingresso 9 euro (include i Musei Civici e la mostra “Gli Alfieri del design italiano”)

gratuito fino a 19 anni e per i titolari della card Pesaro Cult

info. 0721 387357

La casa dove Gioachino Rossini nasce il 29 febbraio 1792 viene acquistata dal Comune nel 1892; adibita a museo, diventa monumento nazionale nel 1904. I materiali esposti provengono da diverse donazioni giunte a Pesaro in gran parte a fine Ottocento. Il nucleo più consistente proviene da Parigi, dal grande collezionista di cimeli rossiniani Alphonse Hubert Martel; si tratta soprattutto di stampe, incisioni e litografie legate alla vita e all’opera del compositore.

BIBLIOTECA SAN GIOVANNI

via Passeri 102

15-19

info. 0721 387770 www.biblioteca.comune.pesaro.pu.it

Moderna public library ospitata nel complesso architettonico del convento di San Giovanni, offre servizi di prestito, consultazione, navigazione internet, wireless, caffè letterario.

SINAGOGA

via delle Scuole

10-13
ingresso gratuito, info 0721 387541

Nel cuore dell’antico quartiere ebraico, la sinagoga sefardita (o di rito spagnolo) risale alla metà del XVI secolo; conserva ancora il forno per il pane azzimo, la vasca per i bagni di purificazione, la fontanella per il lavaggio delle mani, il pozzo.

CHIESA DI SANT’UBALDO

piazza Mamiani

10-13
ingresso gratuito

info. 0721 387541

Apertura in collaborazione con il Coordinamento delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma

il Coordinamento delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma ha scelto di sostenere l’apertura della cappella votiva con propri volontari perché è un luogo simbolo dei caduti di tutte le guerre dall’Unità d’Italia ad oggi.

VISITE GUIDATE A PALAZZO DUCALE

9.45, 11.15

Luogo di vita e governo del signore e della sua corte, Palazzo Ducale è il più importante edificio rinascimentale della città.

biglietto: 6 euro a persona (gratuito fino a 10 anni) prenotazione obbligatoria

info. e prenotazioni Isairon 338 2629372, info@isairon.it, www.isairon.it

Eventi espositivi

Gli alfieri del design italiano. Gio Ponti e i maestri muranesi del novecento nella collezione Vinciguerra

Musei Civici di Palazzo Mosca, piazza Toschi Mosca 29

orario 10-13,15.30–18.30

ingresso 9 euro (include collezioni permanenti dei Musei Civici + Casa Rossini),

gratuito fino a 19 anni e per i titolari della card Pesaro Cult.

Info. 0721 387541

Pesaro Photo Festival /Formiche a Stalingrado:

Immagini dei fotografi russi durante la rivoluzione di Ottobre

Musei Civici di Palazzo Mosca, piazza Toschi Mosca 29

orario 10-13,15.30–18.30

ingresso libero

info. 0721 387541

Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive, Corso XI Settembre 184

Pesaro Photo Festival in Pescheria

Gianni Berengo Gardin. Paesaggi di scrittura. I luoghi di Leopardi; i luoghi di Manzoni

ISIA Fotosintesi #2

orario 10.30-12,16.30-20.00, ingresso gratuito

info. 347 9233044, www.pesarophotofestival.it, www.centroartivisivepescheria.itfacebook fan_Centro arti visive Pescheria Pesaro.

Palazzo Gradari piano Nobile

Pesaro Photo Festival/ esposizione prodotti, mostre e corsi di fotografia

dalle ore 10.00 alle ore 20.00, orario continuato

ingresso libero

Sala rossa del comune

CHAN HYO BAE – Fabula Inversa

Macula inaugura la stagione espositiva con una mostra internazionale dedicata all’artista coreano Chan Hyo Bae

orario 10-20

ingresso gratuito, su prenotazione visite guidate per gruppi

info. Macula 3407519839, info@spaziomacula.it, www.spaziomacula.it

Iniziative

Biblioteca San Giovanni via Passeri 102

ore 17.30

“Cara ti amo… mi sento confuso”

La separazione (ovvero la condizione umana), incontro con Silvia Tonelli, psicologa e psicoanalista, Alice Pari, psicologa, dell’associazione Giovanni B. Roseo, a cura di Soroptimist Pesaro.

info. 0721 387770 www.biblioteca.comune.pesaro.pu.it

Musei Civici di Palazzo Mosca

Pesaro Photo Festival/ Incontri con l’autore: Roberto Mutti, Luigi Erba, Giovanni Gastel, Marirosa Toscani Ballo, Roberto Salbitani

orario 10-13; 15.30-18.30; ingresso libero

Musei Civici di Palazzo Mosca

ore 17.00

Il Museo e le sue collezioni

Visita guidata dalla raccolta Mazza alla donazione Vinciguerra

Ingresso libero per i possessori della card Pesaro Cult.

Info. 0721 387541

Biblioteca e Museo Oliveriani via Mazza 97

Grand Tour Musei 2014

ore 15.30-19

Apertura Biblioteca e Museo Archeologico Oliveriano

Sale del catalogo e Mosca della Biblioteca

Mostra di fotografie e documenti dedicata a Giuseppe Vaccaj

Sala dello Zodiaco

Mostra bibliografica classe 0: selezione di bibliografie, dizionari, enciclopedie, opere generali della biblioteca antiche e moderne

Grande carta nautica e Tabula patronatus

info. Biblioteca Oliveriana Pesaro 072133344 www.oliveriana.pu.it

Palazzo Gradari via Rossini 24

ore 20.00

XXXFuorifestival arte, video e altre culture

Urban Museum Photo Contest – Cerimonia pubblica di premiazione

Sarà presentata e premiata la migliore opera fotografica

Teatro Rossini piazzale Lazzarini

ore 21.00

Krystian Zimerman e l’ultimo Beethoven/54a Stagione Concertistica

Info: Ente concerti 0721 32482; Teatro Rossini 0721 387621

Stradomenica al parco Miralfiore

Appuntamento alle ore 9.30, all’ingresso principale (lato Solferino, dopo l’arco)

Da marzo ritornano le visite guidate al parco Miralfiore in occasione della Stradomenica.

Il percorso (gratuito) illustrerà gli aspetti naturalistici del parco nel cuore della città, a due passi dal centro e comprenderà la visita all’area naturalistica intitolata al prof. Brilli Cattarini.

Info. 3403401389

Info. www.turismopesaro.it 0721 387358

 

 

 

Benessere e Sport: l’Istituto di Medicina Naturale di Urbino sponsor della decima edizione della “Brombolona Bike” – Domenica 18 maggio 2014

 

La passione per la Mountain Bike e l’Istituto di Medicina Naturale di Urbino si uniscono per una giornata che mette insieme benessere e sport. Il connubio avverrà domenica 18 maggio, a Canavaccio di Urbino, in occasione della decima edizione della “Brombolona Bike”, appuntamento agonistico, escursionistico e amatoriale che richiama centinaia di partecipanti. L’iniziativa è organizzata dalla associazione “Brombo Bikers”, ed è valida come terza prova “Bike Tour 2014” Coppa Marche. L’Istituto di Medicina Naturale, che opera da 30 anni sul territorio nazionale, diventa quest’anno sponsor tecnico della manifestazione.
L’Istituto si occupa dell’educazione e della formazione su tematiche riguardanti la salute e la prevenzione primaria. Parte integrante delle sue attività è il Polo di Medicina Integrata con sede a Urbino (Via dei Gelsi n.2), dove qualificati professionisti si occupano del trattamento integrato di svariati disturbi e patologie come ad esempio cefalee, allergie e sovrappeso. Domenica 18 maggio, grazie alla sponsorizzazione dell’Istituto di Medicina Naturale, i partecipanti alla “Brombolona Bike” potranno vincere un buono-omaggio per un trattamento di riflessologia plantare, e un buono-omaggio per un trattamento di osteopatia (per un valore di 45 euro ciascuno). Inoltre, sul luogo della manifestazione, dalle ore 11.00 fino al momento della premiazione, sarà presente un gazebo dell’Istituto dove una naturopata farà dei trattamenti di riflessologia facciale e auricolare.
Per info sulla manifestazione:
www.canavaccio.net / brombobikers@canavaccio.net

 

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA SBORNIA CON LUCA DE FILIPPO CONCLUDE AL TEATRO SANZIO URBINOINSCENA

Lunedì 19 maggio si chiude il sipario su Urbinoinscena 2013.2014, stagione del Teatro Sanzio promossa da Comune di Urbino Assessorato alla Cultura e AMAT con il sostegno della Regione Marche e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. A concludere la ricca proposta articolata tra prosa, danza e teatro per ragazzi è lo spettacolo Sogno di una notte di mezza sborniacon Luca De Filippoinizialmente previsto l’11 marzo e rinviato a causa di sopraggiunti problemi di salute dell’attore.

Scritta da Eduardo nel 1936, Sogno di una notte di mezza sbornia nell’interpretazione del figlio Luca diretto dalla regia di Armando Pugliese, parla di sogni, vincite al lotto, superstizioni e credenze popolari di un’umanità dolente, che solo in questo modo riesce a pensare a un futuro migliore, per sopravvivere al proprio presente.

A Pasquale Grifone, un povero facchino, piace alzare il gomito e quando beve fa sogni strani, così da ricevere la “visita” di Dante Alighieri, del quale gli era stato regalato un busto in gesso. Il Poeta suggerisce all’uomo quattro numeri da giocare al lotto, sottolineando però che essi rappresentano anche la data e l’ora della sua morte. Di lì a poco, la quaterna esce e Pasquale vince una forte somma di denaro. La famiglia si adatta prestissimo alle nuove condizioni e nessuno si preoccupa della crescente disperazione del povero Pasquale, terrorizzato dalla sua “imminente” morte; cercano anzi di convincerlo del fatto che si tratti solo di una sciocca superstizione. Il giorno annunciato però la famiglia si veste a lutto: tutti, ormai, sono convinti che quelli siano gli ultimi momenti di vita dell’uomo ma quando il pericolo sembra ormai scongiurato un colpo di scena riapre il gioco.

Utilizzando lo stile comico, a volte grottesco fino a pervenire alla farsa, Eduardo combina la forma della classica e antica tradizione teatrale napoletana. In Sogno di una notte di mezza sbornia il popolare gioco del lotto si trasforma in una scommessa tra la vita e la morte, tra il mondo dei vivi e il mondo dei morti; la comunità dei familiari e degli amici, stretta intorno al protagonista e al suo dramma forse più per egoistico interesse personale che per solidarietà e sostegno, fornisce a De Filippo la possibilità di sviluppare il carattere corale e sfaccettato della sua drammaturgia. E poi con un finale a sorpresa che non si consuma mai, fra gioco dell’esistenza e gioco della scena, ancora una volta Eduardo, in modo ironico e intelligente, pungente e raffinato, ci propone un’occasione di riflessione sul nostro modo di stare al mondo.

Lo spettacolo è una produzione Elledieffe. In scena accanto a Luca De Filippo una nutrita compagnia di attori: Carolina Ros, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo, Giovanni Allocca, Carmen Annibale, Gianni Cannavacciuolo, Paola Fulciniti, Viola Forestiero. Le scene sono di Bruno Buonincontri, i costumi di Silvia Polidori, le musiche di Nicola Piovani e le luci di Stefano Stacchini.

Per informazioni Teatro Sanzio 0722 2281. Inizio spettacolo ore 21.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>