Da Pesaro l’appello del premier Renzi: “Siate ottimisti, abbiate il coraggio di cambiare”. E incorona Ricci: “Ecco il nuovo sindaco di Pesaro”

di 

16 maggio 2014

PESARO – Da palazzo Chigi a piazza del Popolo. Prima però è passato per Montelabbate dove ha visitato lo stabilimento Scavolini, una delle eccellenze del nostro territorio provinciale.

Renzi a Pesaro: l'abbraccio di piazza del Popolo

Renzi a Pesaro: l’abbraccio di piazza del Popolo

Il pomeriggio pesarese di Matteo Renzi è iniziato a metà pomeriggio col saluto al cuciniere più amato dagli italiani, a cui ha rivolto parole di gratitudine da estendere a tutti gli imprenditori: “A nome del governo e della Repubblica italiana vi ringrazio. Comunque negli ultimi mesi sono 74.000 i posti di lavoro in più”.

E poi ancora: “Non diciamo che la crisi è finita ma i segnali di ripresa sono importanti. Non ci saranno nuove tasse ed è esclusa una manovra correttiva. Se la Spagna è avanti a noi è anche per la riforma del lavoro, e il decreto votato in Parlamento è solo l’inizio. Si tratta di un intervento parziale perchè propedeutico al disegno di legge delega, ma già ieri ha consentito a Electrolux di firmare un accordo e di salvare centinaia di posti di lavoro: vale doppio come un gol in trasferta nelle coppe europee“.

In piazza del Popolo hanno atteso Matteo Renzi per diversi minuti. Poi, verso le 19.05, una volta salito sul palco allestito davanti al palazzo delle Poste, ha ricevuto un applauso fragoroso, preludio a un lungo intervento a sostegno dell’amico Matteo Ricci, candidato sindaco di Pesaro (sul palco anche la candidata alle Europee Simona Bonafè e il il segretario regionale del partito Francesco Comi). Su Ricci, ha detto con sicurezza: “Ecco il nuovo sindaco di Pesaro”.

Rivolto alla piazza: “Abbiate fiducia nell’Italia, ma serve il coraggio di cambiare”.

Non ci sono stati momenti di tensione, ma solo uno striscione con su scritto: “Se ne vadano tutti, governino i lavoratori”.

 

Il comizio del premier in piazza: loro l’insulto, noi la speranza
La carica dei due Matteo: «Vi presento uno che farà il sindaco…»

“Sono certo che Matteo Ricci sarà il prossimo sindaco di Pesaro. Già ha cominciato a parlarmi della Fano-Grosseto, oggi pomeriggio…”. Così il presidente del consiglio Matteo Renzi, nel corso del comizio in piazza del Popolo. “E’ bellissimo vedere la piazza strapiena. In questo momento di problemi e difficoltà, state dimostrando che c’è un’Italia che non si arrende e che non molla. C’è un Paese che ha voglia di entrare nel domani con passione. Questa è l’Italia che deve rappresentare il Pd”. Aggiunge il premier: “Gli imprenditori che ho incontrato oggi, alla Scavolini, mi hanno raccontato che questo è un territorio che produce. Non è un territorio da cui si va via”. Poi i passaggi su Europa (“La vogliamo umana, che non si preoccupi di salvare solo le banche o gli Stati, ma anche la vita delle famiglie”), Rai (“Non è dei giornalisti e dei sindacati. Noi non vogliamo riprendere la Rai per metterci i nostri, ma eliminare gli sprechi e restituirla ai cittadini che sono i legittimi titolari dell’informazione pubblica”), Expo (“In un paese civile si arrestano i ladri, non si fermano i lavori. Mi è stato chiesto di non metterci la faccia. Abbiamo perso qualche punto nelle percentuali? Magari lo recupereremo a Pesaro”). Spedisce messaggi: “I nostri avversari sono al 37esimo colpo di Stato, alla 15esima marcia su Roma e al ventottesimo complotto. Ne fanno uno alla settimana. Bisogna dare segnali di sobrietà e l’abbiamo fatto con Forza Italia e Grillo che hanno votato contro. Sono bravi in televisione a dire che vogliono diminuire i costi della politica. Quando si tratta di votare, gli trema la mano”. Conclude: “Loro sono l’insulto, noi siamo la speranza. Siamo l’idea che la possibilità di ridare valore alla politica è nelle nostre mani, rispetto a chi urla, parla di peste rossa e di morte”. Poi prende la maglietta “un bel po'”, quella di Matteo Ricci sindaco, prima del bagno di folla.

 

LE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un commento to “Da Pesaro l’appello del premier Renzi: “Siate ottimisti, abbiate il coraggio di cambiare”. E incorona Ricci: “Ecco il nuovo sindaco di Pesaro””

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>