XXX Fuoriphoto, itinerario tra le 16 mostre dove il pubblico potrà scegliere la location vincitrice. Appuntamento sabato e domenica

di 

16 maggio 2014

PESARO – Sabato 17 e domenica 18 maggio, dalle ore 10 alle 20, sarà possibile per cittadini e turisti visitare 16 interessanti mostre fotografiche nel centro storico di Pesaro (dislocate all’interno di esercizi commerciali, studi professionali e residenze private), per poi votare entro domenica la location preferita, che potrà aggiudicarsi il “Premio del Pubblico”. Si tratta della I edizione del concorso “Urban Museum Photo Contest”, sul tema “Rivoluzione”, promosso da XXX Fuorifestival con “Pesaro Photo Festival”, Cna e Centro internazionale di cultura fotografica “Macula. Oltre al premio che verrà assegnato dalla giuria di esperti di fotografia e arti visive, è previsto infatti un premio dei visitatori delle mostre, che potranno votare con un apposito coupon, da inserire nell’urna presente nello spazio Input di via Rossini 41.

Una delle opere in concorso

Una delle opere in concorso

Le location delle 16 mostre in concorso, contraddistinte dalla bandierina XXX, sono: Plastic (con l’esposizione “Occupy Lego Land” di Antonella Renzi), Didot (con “Domani ci sei” di Gianluca Rossetti e “Burning” di Carolina Martines), Laboratorio Claudia Ottaviani (con “Manifesto” di Wilson Santinelli sulla gru dell’ex cinema Moderno ed altre foto nel negozio), Kentaro (con il progetto “Revolvere” di Florindo Rilli), Idesign (con mostra di Alessandro Rocchi), Via Passeri 19 (con “Piano Moderno” di Ilaria Orsini), Chiostro Chiesa San Giovanni (“La Bellezza nello sguardo”, omaggio All’Ant di Francesca Battistoni), Nero Caffè (“Ritratti di donna” di Isabella Polverini, “Concrete words” di Carlo Campi, “Sei se se sei” di Luna Simoncini e “Mostra fotografica” di Alina Stefanescu), Land Design (“L’altro Vietnam” di Michele Vino), Kartell (“East gentification” di Thomas Quintavalle), Lugli (“One Shot performance di Roberto Covi e “Erehwon/Nowhere” mostra fotografica), Zucca arte e design (“D’Italia” di Maurizio Giuseppucci), Generali Inassitalia (“Red Button” di Gianluca Panareo), Salucci (“Rigetti” di Francesco De Luca), Ratti (“Life Tellers” di Rossano Ronci), Casa Tebaldi Nannavecchia (“F.R.A.M.E.D.” di Chico De Luigi, testi di Marco Zauli, autori vari).

La premiazione avverrà domenica 18 maggio, alle ore 20, a Palazzo Gradari (ingresso libero).

Nato da un’idea di Claudia Ottaviani, XXX Fuorifestival è promosso da Comune di Pesaro, Provincia di Pesaro e Urbino, Confcommercio, Camera di Commercio e Banca dell’Adriatico, in collaborazione con Scuola internazionale di Comics, istituti scolastici, associazioni culturali, esercizi commerciali, artisti e privati, con la direzione artistica Tommaso Pedone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>