Fausto ed Elwin di nuovo sposi a Fano: il sindaco sottoscrive l’atto, ora si aspetta la trascrizione

di 

17 maggio 2014

Fausto ed Elwin "sposi bis" a Fano

Fausto ed Elwin “sposi bis” a Fano

FANO – Entrambi di bianco vestiti, con tanto di corteo, canti, riso e palloncini. Ora, manca solo l’ultimo sì. Quello che ufficializzerebbe, anche in Italia, a Fano, il  matrimonio tra Fausto ed Elwin. Potrebbe arrivare già da lunedì. Stefano Aguzzi, sindaco di Fano, lo ha chiesto al funzionario del registro di stato civile Daniela Luè. Procedere no, verificare sì: questo è lo stato delle cose, ora. In caso di assenso sarebbe il secondo caso in Italia, dopo quello di Grosseto, ma il primo invece per libera scelta di una amministrazione comunale in merito alla trascrizione nei registri di Stato Civile del Comune di Fano dell’atto di matrimonio gay celebrato con rito civile il 16 agosto 2008, in Olanda, da dove è arrivato il certificato di nozze multilingue tra l’ex dirigente del Comune di Fano, Fausto Schermi, e l’educatore Elwin Anthony van Dijk.

Lo stesso Aguzzi ha poi ricordato l’ufficialità dell’atto da lui sottoscritto e che questo sarà depositato allo Stato Civile. Il sindaco ha sottolineato che, se dipendesse da lui, “la trascrizione avverrebbe immediatamente” mentre i diretti interessati si sono detti “soddisfatti e in attesa”. Nei pressi del Monumento alla Resistenza si erano ritrovati circa 100 tra cittadini, curiosi, esponenti dell’Arcigay e Cgil per sostenere la coppia fanese, che si è presentata vestita come nel  giorno del matrimonio celebrato nel 2008 in Olanda, nel giorno della lotta contro l’omofobia.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>