Moto3: Vazquez pole. Bravo Masbou (Ongetta) Fenati 10° e Tonucci 15°. Moto2: Folger in pole, Corsi 6°, 13° De Angelis, Morbidelli 14°, Pasini 16°

di 

17 maggio 2014

Fenati parte dal 10° posto: ma le gare non sono le qualifiche...

Fenati parte dal 10° posto: ma le gare non sono le qualifiche…

Moto3. Spettacolare qualifica per la Moto 3 a le Mans con Efren Vasquez che in sella alla sua Honda conquista la pole position.

Al secondo posto Miller (Ktm), chiude la prima fila Rins con la Honda, quella Honda che lo scorso anno in Moto 3 non la voleva più nessuno ma che quest’anno è tornata sugli scudi e conquista anche il quarto posto con Masbou. Il francesino in sella alla “hondina” ufficiale del team pesarese Ongetta –Rivacold, è stato protagonista di una spettacolare caduta per fortuna senza conseguenze.

Il primo degli italiani in qualifica è Romano Fenati che partirà, con il decimo tempo, dalla quarta fila, 13esimo il romagnolo Bastianini. Anche il giovane pilota del team GO&FUN di Gresini, nella mattinata dedicate alle libere, è caduto pesantemente battendo la testa ma nonostante la brutta “capocciata”, ha girato forte nel pomeriggio, al 15esimo posto un consistente Alessandro Tonucci con la Mahindra che ha preceduto nell’ordine Antonelli, e Bagnaia, 28esimo Ferrari che ha preceduto il suo compagno di scuderia al team Italia Rinaldi.

moooototrreee

Moto2. Nel turno di qualifiche della Moto 2, la buona notizia per i colori azzurri arriva nelle prime battute grazie a un Simone Corsi particolarmente “in palla”.  Il pilota romano del team Ngm ha segnato subito un tempone, 1’37”809, che lo ha collocato davanti a tutti per i primi 25 minuti di qualifiche.

Nel frattempo prima Simon, quindi il compagno di scuderia Morbidelli, cadevano senza conseguenze. Un peccato, soprattutto per il pesarese- membro della Accademy di Vale Rossi- che stamattina si era piazzato ottavo. Poi Morbido è rientrato in pista posizionandosi provvisoriamente al 13esimo posto.  Rabat, dopo avere preso il miglior tempo a Corsi è caduto senza danno, mentre qualche danno lo ha riportato il marchigiano Baldassarri, caduto pesantemente riportando un danno alla caviglia destra. Ventinovesimo tempo per lui ma al momento non è dato sapere se domani sarà in gara.

Oscar della sfortuna per Baldassarri: caduto a Jerez e anche oggi. In dubbio perla gara

Oscar della sfortuna per Baldassarri: caduto a Jerez e anche oggi. In dubbio perla gara

Negli ultimi minuti soliti fuochi artificiali con Folger che conquista la sua prima pole-position della carriera, precedendo Rabat e Salom. Sesta piazza per Corsi, 13esima per De Angelis quindi il convincete Franco Morbidelli 14esimo; 16esimo Pasini.

moto2

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>