“Affitti in nero, anche a Pesaro sono migliaia”

di 

18 maggio 2014

Pino Longobardi*

PESARO – Affitti in nero, il Senato approva il decreto che aveva cancellato la consulta
in materia di abitazioni affittate in nero, qualsiasi affittuario che da solo ha  registrato il contratto alle agenzia delle entrate è di nuovo sotto la tutela legale, e i propietari non possono che accettare la penalizzaqzione per 4 anni della riduzione del canone di affitto. A Pesaro gli affitti in nero sono migliaia, per una evasione fiscale di centinai di migliaia di euro, se a livello locale lo sportello della Casa voluto dai servizi sociale desse impegno nel assistere i cittadini con contratto in nero, sicuramente l’evasione scenderebbe notevolmente. Ma questa prassi non è nella cultura del nostro assessore, che si limita ad usare lo sportello unico per l’emergenza abitativa solo in maniera insufficiente per la nostra città. Per fortuna la battaglia portata avanti dal sindacato”UNIONE INQUILINI” ha ottenuto un buon risultato fino a portare in parlamento queste problematiche.

Siamo soddisfatti per l’approvazione dell’emendamento che salvaguarda gli inquilini che hanno registrato i contratti in nero ai sensi dei commi 8 e 9 dell’articolo 3 del decreto legislativo 23 del 2011. Emendamento che nei giorni scorsi è passato con 133 voti a favore, 76 contrari e 12 astenuti. Si tratta di una maggioranza notevole. L’emendamento fa salvi infatti gli effetti dei contratti registrati prima del 2015. Si tratta di un’opera di civiltà nei confronti di chi avrebbe subito le conseguenze dell’illegittimità delle norme che sanciscono
agli inquilini di denunciare affitti in nero. Ma questo è solo il primo passo. Questa vittoria, è frutto dell’impegno delle iniziative sindacali, delle mobilitazioni di questo periodo e delle associazioni tra cui Inquilini Traditi.

Un risultato, questo di oggi, molto importante ma non cancella il nostro giudizio negativo nei confronti delle norme del decreto Lupi del piano Casa che continueremo a
contrastare.

I cittadini che si trovano in questa situazione possono rivolgersi al numero 328.8882922 del sindacato.

*Segretario provinciale dell’Unione Inquilini, candidato La Sinistra

Un commento to ““Affitti in nero, anche a Pesaro sono migliaia””

  1. Luciano scrive:

    Longobardi ha ragione. Eppure basterebbe poco per fare accertamenti, partendo dai garage – affittati in nero, ad almeno 100 euro al mese – nel centro storico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>