Cristiano Sambuchi lancia la Crescentini: “Sembra grillina”

di 

18 maggio 2014

Cristiano Sambuchi*

PESARO – La scelta giusta? Appoggiare Roberta Crescentini, questo dovevamo e potevamo fare come Pesaro in Movimento. Chi è Roberta Crescentini? Beh, innanzi tutto è una donna e sarebbe la prima come sindaco di Pesaro, è imprenditrice e quindi conosce il mondo del lavoro in tutte le sue sfumature, le difficoltà dei titolari, dei dipendenti, del mercato, è una mamma che conosce alla perfezione il mondo della scuola, delle mense, degli sprechi e dei costi per i genitori, ha una sensibilità enorme nei confronti degli animali di cui è amante, degli anziani, della sicurezza per i bambini nelle strade e nei luoghi.

Come è noto, la nostra indole è prettamente grillina, il nostro programma raccolto in 15 punti denominati “la Pesaro che vorrei” e ogni punto è postato sulla nostra pagina Facebook dove è possibile commentare, consigliare e dare ogni tipo di suggerimento per il bene della città e di noi cittadini. Abbiamo verificato tutti i programmi presentati – dalla sinistra e dalla destra – e abbiamo notato, con gradevole sorpresa, che il programma di Roberta Crescentini sembrava quello di un grillino doc, tanto è vero che durante un pranzo gli abbiamo chiesto se si stava candidando per il centrodestra o per il Movimento 5 stelle.

Lavoratori, genitori, pensionati insomma cittadini comuni con la volontà di risolvere i problemi, questa è Pesaro in Movimento, perche li abbiamo e li stiamo quotidianamente vivendo, e con sorpresa abbiamo trovato in Roberta Crescentini una cittadina semplice, vicina alle reali difficoltà della gente e delle aziende. Anche in questi giorni si sta attivando personalmente, vuole esserci sempre, è una donna che vuole fare, non ama parlare o fare promesse, è concreta vuole i fatti e vuole soprattutto realizzare il cambiamento, sà che se Pesaro vedrà ancora la sinistra vincente, in un anno le famiglie saranno al tracollo. La stessa campagna elettorale la stiamo facendo autotassandoci, mentre la sinistra ha dei bei finanziamenti da poter utilizzare… soldi di tutti i cittadini. Pesaro è una città ricchissima, ma malgestita, in questo modo ogni ricchezza paradossalmente invece che portare vantaggi porta debiti. Pesaro in Movimento concentra il suo programma in 15 punti cruciali, i primi riguardano le emergenze, quindi ciò che deve essere realizzato nell’immediato senza perdere ulteriore tempo, perchè le famiglie di tempo non ne hanno più. Il primo punto riguarda tutte quelle attività mirate a riportare il lavoro nelle famiglie, aumentare l’offerta è fondamentale, puntare sulla fonte inesauribile del turismo, se il turista tornerà a visitare la nostra città questa stessa otterrà immediatamente dei benefici economici, d’impiego e di investimenti che ormai sono assenti da decenni. Il KM ZERO, dovrà essere avvantaggiato il consumo di prodotti e servizi made in Pesaro, la conseguenza diretta sarà prezzi più bassi, prodotti più freschi e cosa importantissima lavoro alle aziende locali e di conseguenza stimolo alle assunzioni di personale pesarese. Il Comune, dove possibile, per gli stessi appalti dovrà scegliere aziende Pesaresi e non al di fuori del comune. Sostegno a chi vuole aprire una nuova attività e a chi ha già un’attività che si trova in difficoltà. Intervento del comune per l’assunzione delle persone che hanno perso il lavoro a causa della crisi e che hanno famiglia a carico. Basta sprechi, verranno esaminate tutte le voci di costo del comune e delle collegate a carico del cittadino e insieme alla città verranno proposte soluzioni per l’eliminazione degli sprechi. Per poter tornare velocemente ad una “Pesaro che vorrei” dobbiamo concentrarci sulla nostra città, sulle nostre famiglie, sui nostri bisogni. Pesaro in Movimento vuole Roberta Crescentini Sindaco, perchè crede nella reale possibilità, e ha la volontà, di realizzare una città diversa, abbracciando il nostro programma in tutto e per tutto, noi siamo per il cambiamento vero, noi siamo Pesaro in Movimento e vogliamo realizzare quel sogno che che chiamiamo“la Pesaro che vorrei”, Roberta Crescentini è l’unico Sindaco che possa aiutarci a farlo e che può riconsegnare la città ai Pesaresi.

*Pesaro in Movimento

Un commento to “Cristiano Sambuchi lancia la Crescentini: “Sembra grillina””

  1. […] Cristiano Sambuchi lancia la Crescentini: “Sembra grillina” sembra essere il primo su […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>