Facevano saltare i bancomat con l’esplosivo: arrestate 11 persone

di 

18 maggio 2014

GABICCE MARE – Ladri in trasferta. I carabinieri del comando di Venezia hanno arrestato 11 persone ritenute responsabili di 42 colpi a bancomat dislocati in tutto lo stivale. Due di questi sono nel nostro territorio provinciale – rispettivamente a Gabicce Mare e a Tavullia – che lo scorso novembre furono fatti saltare con dell’esplosivo.
Il Carlino di oggi parla di 2 milioni totali come bottino complessivo di una banda che sarebbe composta da personaggi della Riviera del Brenta e della provincia di Rovigo in molti casi già noti alla giustizia. Oltre agli assalti in sé, i militari avrebbero individuato anche il possibile canale di approvigionamento dell’esplosivo e di una rete di copertura per la custodia dei veicoli rubati utilizzati per le scorribande notturne.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>