Il partigiano Ivan sloveno omaggia le tombe di Bruni e De Sabbata

di 

19 maggio 2014

PESARO – La scorsa settimana Ivan Winkler, partigiano sloveno, accompagnato dalla moglie Vera, ha reso omaggio agli amici pesaresi scomparsi Emidio Bruni e Giorgio De Sabbata, ponendo corone di fiori sulle loro tombe.

Winkler, da oltre 40 anni ospite della città Pesaro, in cui torna almeno una volta all’anno, era legato da una grande amicizia con Bruni e De Sabbata, che giovanissimi, già dal 1944, si avvicinarono ai gruppi partigiani per combattere il fascismo e successivamente ebbero un comune impegno politico.

I fiori di Winkler erano anche un omaggio del Comune di Lubiana, con il quale Pesaro è gemellata dal 1964.

L'omaggio a De Sabbata

L’omaggio a De Sabbata

L'omaggio a Bruni

L’omaggio a Bruni

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>