I 6 punti di Massimo Seri: “Tutti abbiano a cuore la città di Fano come me”

di 

21 maggio 2014

Massimo Seri Noi città

Massimo Seri

FANO – A pochi giorni dalle elezioni, il candidato sindaco del centrosinistra Massimo Seri interviene per la chiusura della campagna elettorale facendo un appello ai suoi avversari, e proponendo una lista di temi su cui lavorare, qualunque sia l’esito delle amministrative. Sei sono i punti su cui si è soffermato il candidato di Fare Città: il teatro romano, per il quale chiede che si prosegua con gli scavi, la difesa della costa, con la richiesta di progettare immediatamente i lavori da effettuate a Fano per non perdere i fondi Fas, accelerare i rapporti con il demanio per l’area del parco cittadino. Oltre a questo ai suoi avversari Seri ha chiesto un impegno concreto per la tutela e la difesa del Santa Croce, la garanzia del mantenimento in mano pubblica di Aset, e l’eliminazione delle spese superflue dell’amministrazione.

Oltre a questo, Seri ha anche presentato l’agenda 2014: un documento di coalizione in cui si delineano le priorità per la città da qui ai prossimi dieci anni.

“Credo che sarò io il prossimo sindaco di Fano – ha detto alla nostra redazione – ma se così non fosse voglio assicurarmi che chiunque vada a ricoprire l’incarico di sindaco abbia a cuore la città”.

Scarica qui il documento di Massimo Seri su Fano 2024.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>