Anosike, esordio positivo e vincente nei playoff francesi

di 

23 maggio 2014

Anosike accolto da coach Collet (dal sito della Sig Strasburgo)

Anosike accolto da coach Collet (dal sito della Sig Strasburgo)

PESARO – Oderah Anosike ha allungato la serie. Dopo le tre vittorie consecutive in maglia VL, ha conquistato la quarta indossando la tenuta di gioco della Sig Strasburgo.

Il suo è stato un esordio davvero positivo nei playoff francesi. Il giocatore protagonista della salvezza della Victoria Libertas ha dato un importante contributo al successo (64-51) di Strasburgo in gara 2 della semifinale con il Nancy.

Anosike ha fatto il suo esordio nel campionato francese dopo 14 minuti e qualche secondo di gioco, sul punteggio di 23-20 per la squadra alsaziana, per sostituire Tim Abromaitis che aveva fermato fallosamente Jean-Michel Mipoka.

Alla prima azione, ben trovato dall’assist di Antoine Diot, Anosike ha schiacciato per il 25-21, scatenando l’entusiasmo di un palasport gremito. Subito dopo si è ripetuto, segnando da sotto il 27-21. La presenza dell’ex Vuelle si è dimostrata importante per lo Strasburgo, che ha allungato (31-21) con O.D. che caricava di falli gli avversari. Al riposo, sul 38-28, Anosike aveva 4 punti.

Nancy ha provato a rientrare in partita (49-44), ma la seconda schiacciata di Anosike, che subito dopo è stato avvicendato da Abromaitis, ha dato la carica ai compagni, che hanno piazzato un parziale di 13 a 0 (62-44). Il tentativo di Nancy di recuperare è risultato inutile, anche se ha limato il divario. Così, coach Collet ne ha approfittato per riproporre Anosike, che ha sostituito l’ex Siena David Andersen a 2 minuti dalla sirena finale. Ed è stato il nigeriano di NewYork a porre il sigillo finale con il terzo rimbalzo difensivo.

Per Anosike, 8 punti, con 4/6 dal campo, 5 rimbalzi (2 offensivi), 12 di valutazione (terzo di squadra dopo Lacombe e Thornton) in 16 minuti, con una proiezione di 20 punti e 13/14 rimbalzi sui 40 minuti. Insomma, pure arrivato da un paio di giorni, O.D. Ha confermato il proprio valore in una partita di semifinale del campionato francese.

Strasburgo ha pareggiato i conti, dopo la sconfitta casalinga in gara 1, ma adesso è atteso dalla doppia trasferta a Nancy, dove proverà – se non a chiudere i conti – almeno a riportare la serie sul parquet amico del palasport Rhénus. La prima partita è in programma alle ore 18,30 di domenica 24 maggio, con diretta su Canal+ Sport. Chi sarà in grado di sintonizzarsi… avrà un ulteriore possibilità di applaudire Anosike.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>