Un furto a notte: a Mercatello sul Metauro si vive nella paura. L’appello di Confcommercio alle forze dell’ordine

di 

23 maggio 2014

MERCATELLO SUL METAURO – “Negli ultimi giorni a Mercatello sul Metauro si vive nella paura: tutte le notti furti nelle abitazioni che hanno stremato i cittadini. Bisogna correre urgentemente al riparo”. Amerigo Varotti, direttore provinciale di Confcommercio che proprio alcuni giorni fa aveva incontrato il sindaco Giovanni Pistola e la candidata sindaco Fernanda Sacchi, si fa portavoce del disagio, della paura e della rabbia degli imprenditori e delle famiglie di Mercatello sul Metauro che da giorni subiscono l’aggressione di una criminalità che viola pesantemente la tranquillità e la serenità di una comunità.

“Professionisti del furto che agiscono notte tempo – continua Varotti – entrano nelle case derubando soldi e gioielli, creando terrore e paura tra gli inermi cittadini. Una zona tranquilla dove gli abitanti non hanno mai vissuto nella paura, la classica isola felice che ora non c’è più. Chiediamo, consapevoli che la presenza delle forze dell’ordine nelle zone più interessate della Provincia è limitata a poche unità, un aumento della presenza, nelle ore notturne, delle forse di polizia, e rivolgiamo un accorato appello al signor Prefetto, al signor Questore e al comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri (sempre molto attivi e presenti) affinchè vengano potenziate le attività di controllo del territorio per poter ripristinare la sicurezza e la tranquillità della comunità”.

Un commento to “Un furto a notte: a Mercatello sul Metauro si vive nella paura. L’appello di Confcommercio alle forze dell’ordine”

  1. Grazie a pu24. Ciao Emanuele

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>