Ranocchi Angels: dopo la sfida al college Usa si torna alla realtà contro Padova

di 

24 maggio 2014

PESARO – Dopo la settimana dei sogni, i Ranocchi Angels tornano alla realtà. Domani alle 15,30 i pesaresi scendono in campo a Padova per il primo degli incontri interdivisionali, penultima giornata di regular season del campionato di A2. Coach Pippi Moscatelli non vuole che la sfida alla John Carroll University e la proiezione al cinema Solaris del documentario girato dal regista Roberto Vairano sulla storia del club, distraggano la squadra dal suo obiettivo: “Abbiamo vissuto delle bellissime esperienze, che ci hanno arricchito, ora però dobbiamo tornare coi piedi per terra – avverte -. Nei playoff non vogliamo ricalcare la storia di un anno fa, quando arrivammo con grandi speranze, subito infrante. Per questo ai miei ragazzi ho ricordato il valore di ogni singolo allenamento: è solo attraverso il lavoro quotidiano che aumentano gli automatismi. E si riesce a giocare come abbiamo visto fare agli americani lunedì scorso: si trovano ad occhi chiusi. Noi non avremo mai il loro atletismo, ma possiamo avere la medesima precisione nell’esecuzione dei giochi». I Saints ormai hanno ben pochi “miracoli” da compiere. Sono ultimi in classifica anche se, matematicamente, non sono ancor spacciati: vincendo entrambi gli incontri rimasti e nel caso gli Hurricanes subissero una doppia sconfitta ma è una speranza ridotta al lumicino. Per gli Angels, invece, è solo questione di posizione. Primi o secondi, i playoff sono già in cassaforte.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>