Volley, applausi alla Lardini Filottrano promossa in serie A2

di 

24 maggio 2014

La Lardini ha coronato il sogno (dal sito web)

La Lardini ha coronato il sogno (dal sito web)

PESARO – Vincendo anche in trasferta, dopo avere dominato la gara di andata dei playoff che l’opponevano alla Sigel Marsala, prima classificata del girone D, la Lardini Filottrano ha conquistato una meritatissima promozione in serie A2.

Eppure, nella gara di ritorno, le siciliane erano riuscite a dare ragione alla propria società che dal sito internet aveva dato appuntamento al Pala Bellina per la “remuntada”. A proposito, ma si può essere più provinciali, utilizzando termini di una lingua straniera che magari non si conosce?

In ogni caso, la Sigel vinceva i primi due set, aprendo più di uno spiraglio per andare a gara 3, a Filottrano. Brava la Lardini a spegnere la luce, infilando tre perle che le hanno dato il successo al tie-break e la promozione.

Il tabellino

SIGEL MARSALA – LARDINI FILOTTRANO 2-3
SIGEL MARSALA
: Ognibene 2, Corbasa, Gibertini (L), Agola 11, Macedo 6, Nasari 19, Padua 10, Patti2 , Conti 2, Pinzone Vecchio 16, Inglese. All. Campisi
LARDINI FILOTTRANO: Stincone 8, Spicocchi 2, Feliziani (L), Baroli 23, Cavestro 21, Carloni, Ciavaglia, Rita 10, Malavolta , Banchieri 17, Lupidi , Pellicciari. All: Paniconi
ARBITRI: Faccetti (NO) e Montironi (LO)
PARZIALI: 25-23 (34’), 25-23 (37’), 16-25 (30’) 20-25 (31’), 12-15 (29’)
NOTE: Battute sbagliate: Marsala 8, Filottrano 11; vincenti: Marsala 4, Filottrano 10. Muri: Marsala 6, Filottrano 4.

Delle altre due squadre che hanno preso parte al girone C impegnate nei playoff, sorride solo la Gecom Security Perugia, che ha eliminato Agrigento, mentre Olbia ha ceduto in due sole partite a Caserta.

Una curiosità: il Volley Pesaro è l’unica squadra a potersi vantare di avere sconfitto la Lardini Filottrano in entrambi gli incontri, ma stasera festeggia – con grande merito – solo la Lardini. I complimenti vanno alla società, a coach Paniconi e al suo staff e alle bravissime ragazze, a iniziare dalle ex Snoopy Elisa Rita e Martina Ciavaglia.

A proposito di playoff per la promozione dalla serie B1 alla A2, ha passato il turno anche la Bakery Piacenza allenata dall’ex coach della Robur, Andrea Pistola. Ora, le piacentine, per guadagnare la serie A2, dovranno superare le padovane della Le Ali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>