Domani alla Sinagoga di Pesaro artisti russi con la performance “Tresorelline”

di 

26 maggio 2014

La sinagoga di Pesaro

La sinagoga di Pesaro

PESARO – Martedì 27 maggio, alle ore 21, alla Sinagoga di Pesaro verrà proposta, in anteprima italiana, la performance “Tresorelline” del laboratorio artistico “Performer” guidato da Olga Samokhotova, docente alla prestigiosa Accademia Teatrale di San Pietroburgo. L’iniziativa, ad ingresso libero, è promossa da XXX Fuorifestival, il festival pesarese che oltre agli eventi in programma offre durante l’anno una vetrina a scambi, sperimentazioni e contaminazioni culturali, nell’ottica di sempre nuove collaborazioni con i più prestigiosi centri di formazione e creazione artistico – culturale. In questo caso, l’Accademia teatrale di San Pietroburgo proporrà una reinterpretazione in chiave contemporanea dei canti della tradizione ortodossa e dei racconti della letteratura russa, sulla base della ricerca del teatro di Jerzy Grotowsky, della biomeccanica teatrale di Meyerhold e del metodo di Anatily Vasiliev. Al centro dell’attività del laboratorio “Performer” c’è infatti l’esplorazione del teatro europeo e mondiale alla ricerca dei punti d’incontro con il teatro russo. “Tresorelline”, che avrà per protagoniste Olga Samokhotova, Maria Rasinkova e Julia Zubareva, consentirà al pubblico di emozionarsi e meditare sul rapporto tra antico e moderno e tra culture diverse.

XXX Fuorifestival, nato da un’idea di Claudia Ottaviani, è promosso da Comune di Pesaro, Provincia di Pesaro e Urbino, Confcommercio, Camera di Commercio e Banca dell’Adriatico con varie collaborazioni, tra cui Alexander Museum Palace Hotel che ospita gli artisti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>