Elezioni, cala l’affluenza: a Pesaro si passa dal 77% al 71%. A Cantiano l’unico (minimo) aumento, Vallefoglia esordio a 74%. Scrutini: vola il PD

di 

26 maggio 2014

Uno dei seggi di Vallefoglia, chiamato dopo la fusione di Sant'Angelo in Lizzola e Colbordolo alla prima tornata elettorale per l'elezione del sindaco

Uno dei seggi di Vallefoglia, chiamato dopo la fusione di Sant’Angelo in Lizzola e Colbordolo alla prima tornata elettorale per l’elezione del sindaco

PESARO – Adesso bisognerà capire come che traduzione avrà, a livello locale, lo straordinario successo del Pd in queste Europee. Il trionfo del Partito Democratico stenderà il tappeto rosso ai candidati sindaco del centrosinistra anche nei comuni? I grillini si confermeranno seconda forza di oppure, a livello locale, i dati saranno diversi e premieranno la persona più che il simbolo? Lo scopriremo dalle ore 14, di oggi, in poi quando inizierà il conteggio dei voti delle amministrative. Pu24.it pubblicherà in tempo reale i dati.

Domenica

Sono 103 i seggi allestiti a Pesaro dove, dalle 7 alle ore 23 di domenica, i pesaresi si sono recati per votare con un’affluenza nettamente al dei sopra del 22%: alle ore 12, per le Amministrative che eleggeranno il sindaco dopo 10 anni di Luca Ceriscioli, avevano votato 7191 (22,39%). Percentuale leggermente superiore per chi ha votato per le Europee. Ricordiamo che nel 2009 la percentuale di votanti fu di poco superiore al 77%.

Alle ore 19, i primi dati in arrivo sulle affluenze aggiornate, danno i comuni di Piagge e Apecchio in testa con oltre il 69%. Fanalino di questa speciale classifica del voto è Barchi che, alle 19, ha segnati il 29,49 % dei votanti. Poco meglio Apecchio e Barchi che sino fermati al 39%.

A Pesaro dopo le ore 19 l’affluenza è stata di 52.93%, a Urbino 61,19 mentre il dato di Fano, comunicato solo alle ore 20, si ferma al 49,07, nettamente inferiore alla città ducale e di alcuni punti sotto Pesaro. 

A Vallefoglia, dove si vota per la prima volta dalla fusione dei comuni di Sant’Angelo in Lizzola e Colbordolo, alle 19 la percentuale dei votanti è salita al 54,78%.

Alle ore 24.01, in attesa dei dati definitivi in diversi comuni (su tutti Fano, Urbino e Vallefoglia), a Pesaro si conferma un calo: dal 77% al 71%. Solo a Cantiano, in tutta la provincia, l’unico flebile segno più: +0.41% rispetto alle ultime amministrative. Nel complesso il dato provinciale è questo: dal 77,76% si passa al 72,24%.

Passata la mezzanotte arriva anche il dato di Vallefoglia: 74,03%. Scongiurato il pericolo astensione per un Comune nuovo di zecca.

Ricordiamo che lo spoglio per le Europee inizierà alle ore 23 e le prime proiezioni attendibile si avranno intorno alle 2. Lo spoglio per le Amministrative inizierà invece lunedì dalle ore 14 in poi.

 

europeeI primi dati:

Alle 00.48 il PD, alle Europee, nella Provincia di Pesaro e Urbino sfiorava il 44%. Staccato, nettamente, in questo primo conteggio, il Movimento 5 Stelle: 20,68. Terzo partito Forza Italia, con il 14,52% mentre anche a livello provinciale si registra il boom della Lega: quarto partito con il 5,73%.

A Pesaro, all’1.30, dopo un terzo di sezioni scrutinate il Partito Democratico sfiora il 50%.

Alle 2.40 (vedi tabella) nella provincia di Pesaro e Urbino Partito Democratico oltre il 48%, doppiato il M5S sopra il 24%.

I candidati sindaco avevano votato tutti nella mattinata: Giammarco Romagna alle 7 spaccare, intorno alle 8 è stata la volta di Luca Acacia Scarpetti e Albino Calcinari, alle 8.45 è stato il momento di Pazzaglia, alle 9.30 è arrivato Matteo Ricci seguito a pochi minuti di distanza da Jason Igor Fradelloni. Alle 11 ha chiuso il cerchio Roberta Crescentini.

 

Matteo Ricci, presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, al voto

Matteo Ricci, presidente della Provincia di Pesaro e Urbino e candidato sindaco, al voto

 

 

Ricordiamo che Luca Ceriscioli (Centrosinistra) nel 2009 fu eletto al primo turno con il 52,4%. I consiglieri da eleggere in questa nuova tornata saranno 32. Pesaro, che conta ufficialmente 94.645 residenti, porta al voto 77.014 cittadini.

 

 

 

Le urne hanno chiuso domenica alle 23. Solo in caso di ballottaggio per l’elezione dei sindaci nei comuni superiori ai 15 mila abitanti si tornerà a votare domenica 8 giugno.

 

 

 

palestra new mithos 285x123

 

 

 

 

Nel dettaglio l’affluenza definitiva:

Elezioni 2014

Elezioni 2014

Elezioni 2014

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>