“L’autismo fra mito e demitizzazione”, nuovo appuntamento a Pesaro per “Cinema & Psicologia”

di 

26 maggio 2014

Rain Man

Una scena di Rain Man

PESARO – Mercoledì 28 maggio, alle ore 21, nella sala del consiglio provinciale “W.Pierangeli” di Pesaro (viale Gramsci 4), nuovo appuntamento del ciclo di serate su “Cinema & Psicologia”.  Tema dell’incontro, ad ingresso libero, sarà “L’autismo fra mito e demitizzazione”: lo psicologo e psicoterapeuta Bernardo Gili ed il critico e storico del cinema Paolo Montanari (ideatori dell’iniziativa) dialogheranno con la dottoressa Vera Stoppioni, direttore dell’Unità operativa di Neuropsichiatria infantile dell’Ospedale “Santa Croce” di Fano. Si passerà poi alla proiezione di sequenze filmiche tratte da “Ocean heaven” di Xue Xiaolu, “Rain Man” di Barry Levinson e “Meraviglia” di Ludovica Isidori (girato a Fano in collaborazione con l’equipe di Neuropsichiatria infantile), per poi lasciare spazio al dibattito con il pubblico.

La rassegna “Cinema & Psicologia” è patrocinata dalla Provincia di Pesaro e Urbino e dall’Ordine degli Psicologi delle Marche.

Info alla mail ale_titti@hotmail.com.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>