Fratelli d’Italia: “Il nostro ruolo di sentinelle non è finito con le elezioni”

di 

28 maggio 2014

Angelo Bertoglio*

FOSSOMBRONE – Come avevamo già denunciato lunedì 19 maggio con una conferenza stampa, il gruppo parlamentare di FdI-AN si è immediatamente attivato con un interrogazione con risposta scritta al Presidente del Consiglio per avere chiarimenti in merito. Noi di FdI-AN Pesaro-Urbino ringraziamo Giorgia Meloni e tutto il grupppo parlamentare e avvisiamo la sinistra marchigiana che il nostro ruolo di sentinelle del voto non è finito con i seggi, ma prosegue ogni giorno e si trasforma in sentinelle della legalità, della trasparenza e della giustizia.

PRESSO LA SEDE DEL PD! INTERROGAZIONE DI TUTTO IL GRUPPO A RENZI. “Alla vigilia delle elezioni europee la Regione Marche patrocina a Fossombrone, in provincia di Pesaro, un corso di formazione di personale socio-sanitario guarda caso organizzato in una sede del Pd”.

È quanto denuncia il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Giorgia Meloni in un’interrogazione al presidente del Consiglio Matteo Renzi al quale chiede “se non sia in contrasto con lo spirito istituzionale che dovrebbe animare l’operato di una Regione”.

Il fatto: la Regione Marche ha patrocinato lo svolgimento del corso gestito dall’associazione FCS lavoro,-Ente Gestore di emanazione datoriale accreditato dalla Regione Marche, la cui selezione inizia proprio il 22 di maggio, due giorni prima delle elezioni europee.

Il luogo: il bando riporta che la selezione si terrà “in piazza dell’Unità del Mercato presso la sede del Partito democratico di Fossombrone dalle 8,30 alle 13,30”.

“Ora – si chiede Meloni- è possibile ipotizzare che la Regione Marche abbia svolto campagna elettorale illudendo disoccupati e usarli come cavie per i suoi cinici scopi elettorali? A dimostrazione della fattiva partecipazione della Regione, le informazioni relative al trattamento dei dati personali. Al punto 5 si specifica che i nomi dei partecipanti appartengono alla Regione Marche e al servizio di formazione professionale. Insomma, i disoccupati che andranno al quel corso si ritroveranno schedati da FSC, forse tesserati dal Pd, e chissà anche assunti dalla Regione Marche”.

“Questi – ha concluso Meloni – sono gli strumenti che utilizzano gli amichetti di Renzi pur di vincere le elezioni europee: un uso volgare e strumentale delle risorse pubbliche che passa addirittura sopra la dignità di tanti giovani disoccupati”.

Qui sotto potete trovare il link con l’interrogazione del gruppo parlamentare e tutto il materiale annesso alla vicenda.

http://www.fratelli-italia.it/attualita/comunicati-stampa/2783-meloni-nella-regione-marche-corso-per-operatore-socio-sanitario.html

*Portavoce Provinciale FdI-AN

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>