Fano, una certezza senza ballottaggi: la voglia di cambiare indicata dai cittadini. L’ex sindaco Aguzzi in 5 anni perde il 21%!

di 

28 maggio 2014

FANO – A tre giorni dalle elezioni a Fano un dato è certo: la voglia di cambiamento da parte dei cittadini. Al di là dei commenti politici, i numeri parlano chiaro: oltre il 41% ha votato il candidato Massimo Seri, della coalizione di centrosinistra, il 19% Hadar Omiccioli, l’11% Mirco Carloni e l’8% Giancarlo D’Anna. I fanesi che hanno dimostrato di volere ancora una continuità con la giunta uscente, e che hanno dato il voto a Davide Del Vecchio, sono corrispondenti al 16,82%.

Interessante da analizzare anche il dato delle singole liste: il Pd sale sul podio con il risultato di primo partito della città con un 24,12%, e il Movimento a 5 Stelle risulta secondo con il 17,66%. Terzo “partito” cittadino quello a sostegno di Giancarlo D’Anna: la sua lista ha ottenuto un 8,25%.

Il calo più significativo è stato proprio quello della Lista La Tua Fano, ovvero quella del sindaco uscente Stefano Aguzzi: la stessa infatti è passata dal 26,71% del 2009 al 5,92% delle ultime votazioni, passando ad essere al sesto posto fra le liste più votate in città.

Il cambiamento passerà sicuramente anche per il consiglio comunale: della giunta e della maggioranza uscente saranno ben pochi ad entrarci.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>