Fossombrone, dimezzata la Tosap. Esultano bar, ristoranti e alberghi

di 

28 maggio 2014

FOSSOMBRONE – Dopo aver contribuito a ridurre i tempi per il rilascio per i permessi di occupazione del suolo pubblico a Fano, arriva un’altra vittoria per la CNA. Questa volta nel comune di Fossombrone.

Dopo varie pressioni dell’associazione che ha saputo confrontarsi con proposte concrete e serie con la Giunta Comunale nell’autunno del 2013 e con il vicesindaco Michele Chiarabilli nei mesi successivi , è stata deliberata un’ importante agevolazione della Tosap (Tassa di occupazione del suolo pubblico), per pubblici esercizi (alberghi, ristoranti, bar, paninoteche, etc.) delibera numero 59 del 23 maggio 2014. Il provvedimento sarà applicato per il momento limitatamente ai mesi estivi (da giugno a settembre), ovvero quelli dove il suolo pubblico di tali esercizi viene solitamente occupato da piattaforme, tavoli, ombrelloni, fioriere. A fronte di tale decisione la Tosap è stata dimezzata passando da 0,21 centesimi a metro quadro a 0,105 centesimi (tariffa più bassa di tutta la provincia). La tariffa non riguarda il solo centro storico ma l’intero territorio comunale, al fine di favorire una maggiore fruibilità e servizi ai potenziali turisti”.

“Un significativo risultato – commenta Stefano Ribaudo, presidente della CNA di Fossombrone – frutto del lavoro di persuasione esercitato dalla sola CNA nei confronti dell’amministrazione. Aver abbassato la Tosap ai pubblici esercizi in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, è un atto di sensibilità che va riconosciuto al Comune di Fossombrone”.

“E’ un altro bell’esempio – commenta Alessandra Benvenuti, responsabile territoriale della CNA – di come la nostra associazione lavori a tutela dei propri iscritti. Dopo Fano, Fossombrone rappresenta un altro piccolo traguardo nella dura battaglia che l’associazione ha intrapreso contro la burocrazia e gli elevati livelli di tassazione locale”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>