Infrastruttura: Fabbri (PD): impegno per realizzare bretella Lunano-San Marino

di 

30 maggio 2014

PESARO – Realizzare la bretella che collega Titano e Lunano per congiungere l’entroterra delle regioni Marche, Toscana e Emilia Romagna. Un progetto che dovrà rientrare nel programma complessivo dell’infrastruttura Fano-Grosseto. Questa la proposta che la senatrice del PD Camilla Fabbri, ospite nella sede dell’Osla, l’associazione degli imprenditori di San Marino, porterà all’attenzione del ministero delle Infrastrutture. “Si tratta di 23 chilometri – spiega la Fabbri – di cui 1,2 di viadotti e 11 di gallerie, per il costo ingente di 470 milioni di euro. Un piano, come ha ricordato il presidente Osla, Mirko Dolcini, il cui progetto di fattibilita’ e’ stato già presentato lo scorso 14 maggio. Credo che il Titano, così come tutte le altre infrastrutture, siano uno strumento fondamentale per aiutare leimprese del nostro territorio, in particolare le aree dell’entroterra, ad agganciare la ripresa economica. Un volano per le imprese, ma anche e soprattutto per il turismo. Certamente il costo è oneroso, ma continueremo a lavorare, anche insieme con la Repubblica di San Marino, per reperire le risorse partendo dall’utilizzo dei fondi europei. Dopo anni di attesa e un percorsodifficilissimo – conclude – finalmente la Fano-Grosseto è tornata ad essere una priorità per il Governo, ora dobbiamo lavorare insieme perché questa infrastruttura diventi catalizzatore per tutte le strade di connessione tra i comuni dell’entroterra laddove sono strumenti utili alle comunità locali”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>