Scarabocchiano i necrologi della Chiesa di Villa San Martino: non c’è rispetto neppure per il caro estinto

di 

30 maggio 2014

PESARO – Hanno disegnato baffi e occhiali, aggiungendo scritte stupide a corredo, come si fa sui giornali vecchi. Peccato che si trattasse dei necrologi della chiesa di Villa San Martino. L’episodio non è passato inosservato e ha giustamente sollevato l’indignazione dei passanti e dei residenti della zona (che ce lo hanno prontamente segnalato), per il mancato rispetto dei cari estinti e delle loro famiglie. Sul deprecabile episodio, probabilmente ad opera di qualche ragazzino del posto, potrebbe partire una denuncia verso ignoti.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>