Città eterna fatale: la Vis Giovanissimi perde a Roma con la Vigor Perconti

di 

1 giugno 2014

VIGOR PERCONTI – VIS PESARO 2-0
VIGOR PERCONTI: Cellitti, Sparaciari (70′ Esposito), Crapolicchio, Remia, Checola, Valentini, Marra, Bellardini, Bamba (50′ Scante), Renzi (65′ Ciorba), Mancini (65′ Acanfora). A disp. Galantini, Pastorelli, Ceci. All. Caranzetti
VIS PESARO: Vitali S. (50′ Pagniello), Freducci (47′ Righi), Salvatori, Mazzoli, Scoccimarro, Barbarossa (72′ Vitali F.), Oliva (36′ Bartomioli), Ricciotti, Marchetti, Rivi, Beninati. A disp. Del Bene, Esposito, D’Anzi, Italiani. All. Ferri
ARBITRO: Cenami di Rieti
RETI: 15′ Renzi, 31′ Mancini

 

LA VIS PESARO Giovanissimi allenata da mister Ferri

LA VIS PESARO Giovanissimi allenata da mister Ferri

ROMA – Niente da fare per i Giovanissimi della Vis. Nella prima gara del triangolare tra vincitrici dei campionati di Marche, Lazio e Umbria, i pesaresi di mister Ferri hanno perso 2-0 a casa della Vigor Perconti.

Nello splendido impianto capitolino situato a Roma est, davanti a diverse centinaia di persone e sotto un caldo afoso, i giovani vissini sono stati puniti da due disattenzioni difensive materializzatesi nella prima metà. Nella ripresa hanno cercato di riequilibrare le sorti dell’incontro ma non ci sono riusciti, perdendo all’inglese contro avversari che hanno dimostrato di essere più abituati a simili partite.

Adesso le possibilità di passare il turno sono esigue. Anche una vittoria contro il Sansepolcro (domenica o più probabilmente sabato a Villa Fastiggi) potrebbe non bastare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>