Noi Giovani: “Omiccioli è in svantaggio, attacca Seri usando gli stessi argomenti degli altri candidati battuti”

di 

1 giugno 2014

FANO – Sapevamo che, ‘Fano 5 Stelle’ essendo in svantaggio, avrebbe iniziato ad attaccare Massimo Seri. Inizia così la nota di Noi Giovani – Seri per Fano . Ciò che ci stupisce  – continua – è il fatto che Omiccioli lo attacchi proprio con argomenti su cui tutti gli altri candidati sindaco, ormai esclusi dal secondo turno, avevano più volte fatto leva.

Le accuse inoltre fanno sorridere quando parla del consiglio, egli forse non conosce bene la democrazia che premia i voti ricevuti, chi ottiene più voti è in vantaggio. Affermazioni del tipo “Sono io l’unico a difendere Fano e i fanesi” fanno più pensare ad un supereroe più che ad un candidato sindaco, Hadar salvaci tu dai cattivi! Sembra già che il M5S sappia come andrà a finire, le delicate questioni Aset e Sanità son per loro cosa certa!

Omiccioli per altro si dimentica di Noi Giovani e dei tanti gruppi che hanno agito nella coalizione Fare Città, denigrandoci e paragonandoci tutti a dei ‘porta acqua’ delle migliori competizioni sportive, ciò è strano dato che alcuni di noi lo hanno incontrato e conosciuto al dibattito tenuto presso l’istituto tecnico Battisti e mostrava un fazioso rispetto.
Massimo Seri ha dato l’opportunità a Noi Giovani di creare una nostra lista. Ci ha sostenuto e non ci ha mai imposto nulla. Ci ha lasciato lavorare e ha lasciato che i giovani si muovessero per cambiare le cose e la politica. “Hadar che ne pensi di noi? Se pensi che siamo solo dei giovani burattini in mano ai vecchi partiti vienici a conoscere”.

Il nostro sostegno a Seri è imprescindibile, sulla sua onestà,serietà e competenza non abbiamo dubbi e siamo consapevoli che anche gli elettori l’8 giugno lo ribadiranno.

A differenza dei grillini la nostra coalizione basa la sua campagna politica sui contenuti e non sugli insulti, non abbiamo bisogno di screditare il nostro avversario sappiamo già che la gente non vuole più né litigi né insulti, la gente vuole solo coerenza e capacità.

 

La vittoria di Massimo Seri sembra più vicina, dopo aver superato il 40% dei consensi al primo turno, ha ottenuto un risultato inaspettato come già successo nelle primarie di Febbraio.

Questo giustifica il modo aggressivo dei ‘grillini’, totalmente da archiviare in speranza di un vero confronto. La loro chiusura e la mancanza di spirito di collaborazione. Sono un insieme di elementi che preoccupano in caso di una loro eventuale vittoria. La politica si fa col dialogo e non solo con lo scontro. Il continuo susseguirsi di attacchi gratuiti verso la coalizione “Fare Città” stanno raggiungendo il massimo dell’insensatezza. Inoltre con Massimo Seri si libererebbero tante nuove energie, molte più di quelle che metterebbero a disposizione i ‘cinque stelle’ visto l’accorpamento con ‘BeneComune’.

C’è da dire anche che noi di Noi Giovani avremo la possibilità di dare il nostro contributo in Consiglio Comunale solo con Massimo Seri vincente. Saremo con lui nelle istituzioni cittadine per far valere le nostre posizioni ed esigenze. Per questo invitiamo la cittadinanza a recarsi nuovamente alle urne Domenica 8 Giugno per votare Massimo Sericome il nostro nuovo Primo cittadino.


 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>