Le Rsu e le segreterie provinciali a Ricci: “Rimani a capo della Provincia per salvaguardare l’economia del territorio”

di 

4 giugno 2014

Dalle Segreteria provinciali Pesaro e Urbino, Rsu della Provincia, riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera inviata al neosindaco di Pesaro Matteo Ricci:

 

Segreterie Provinciali Pesaro e Urbino

R.S.U.
PROVINCIA DI PESARO E URBINO

Al Presidente
della Provincia
di Pesaro e Urbino Matteo Ricci

Le Rsu e le Segreterie Provinciali di Pesaro e Urbino, nel congratularsi con Lei per la carica assunta in qualità di Sindaco del Comune di Pesaro e nel riconoscerLe il ruolo propositivo che ha assunto a livello nazionale e regionale nel processo di riorganizzazione delle Province, esprimono la viva e diffusa preoccupazione per la sorte dell’Ente Provincia, inteso come Ente che eroga servizi e fa muovere risorse economiche nel territorio.

L’ennesimo taglio alle province per 440,5 milioni di euro nel 2014, previsto in crescita per gli anni successivi, potrebbe tradursi per la Provincia di Pesaro e Urbino in un ulteriore taglio di 4 milioni di euro. In caso di mancato pagamento del tributo le somme verranno recuperate attraverso l’imposta sull’assicurazione per responsabilità civile per auto pagata dai contribuenti del territorio provinciale (D.L. 66/2014 art. 47 comma 4).

E’ in atto un nuovo fenomeno di neocentralismo, con risorse sottratte ai territori provinciali, quindi riduzione di Pil provinciale e posti di lavoro per essere al contempo trasferiti a livello di Stato centrale.

Pertanto, le Rsu e le Segreterie Provinciali di Pesaro e Urbino si sentono in obbligo di chiederLe un ulteriore sforzo per governare questa delicata fase di cambiamento, di rimanere a capo della gestione della Provincia e di continuare l’impegno a ogni livello per la giusta salvaguardia delle funzioni dell’Ente nell’economia del territorio.

Le Segreterie Provinciali di categoria CGIL CISL UIL e le RSU della Provincia di Pesaro e Urbino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>