VL, l’under 15 accede alle finali nazionali di Padova

di 

4 giugno 2014

La VL under 15

La VL under 15

PESARO – L’under 15 dell VL, passa d’autorità l’Interzona di Morciano di Romagna ed accede alle finali nazionali in programma a Padova dal 29 giugno al 5 luglio. 16, 18 e 25 sono stati i divari nelle tre partite disputate, con una superiorità da far spaventare le rivali che l’affronteranno. Ora si tratta di gestire il gruppo per quattro settimane, mantenendo i piedi per terra e la concentrazione, con un’estate che avanza e il mare a portata di mano. Ma pare che i ragazzi sappiano tutti cosa devono fare, poi ci sarà modo e tempo per riposarsi e divertirsi. Novità o quasi sarà la partecipazione di una’ltra marchigiana, la Stamura Ancona, che nel concentramento di Roma, è terminata prima davanti a Reggio Emilia, strapazzando Treviso e Caserta.

 

Il quandro completo delle qualificate è il seguente:

Stella Azzurra Roma, Stamura Basket Ancona, Pallacanestro Reggiana, Bluorobica Bergamo, Mens Sana Basket Siena, Junior Basket Leoncino Mestre, BSL San Lazzaro (Bo), Junior Casale (To), SMG Basket latina, Virtus Pallacanestro Bologna, Victoria Libertas Pesaro Basket, Reyer Venezia, Armani Junior Milano, Pallacanestro Aurora Desio, Bee Bk Pescara, Pol. A. Galli Basket S.Giovanni Valdarno (Ar).

 

Di seguito risultati e tabellini delle partite disputate.

 

PESARO-GALLI VALDARNO 88-72

SORBINI 24, CERRI 15, VICARIO 5, GENNARI 9, AGOSTINELLI 2, BONAZZOLI 8, BENEDETTI, DEL PRETE 2, BLASI 2, BARBIERI 4, LAPISCOPIA 1, SERPILLI 17

La VL 15 festeggia

La VL 15 festeggia

Gran avvio dei pesaresi che partivano subito a gran ritmo; questo metteva in gran difficoltà i toscani che non riuscivano a star dietro ai ragazzi che segnavano con grande continuità e alte percentuali di tiro. I primi due quarti si chiudevano con un eloquente 55-31 per la VL. Nel terzo e quarto tempo il San Giovanni si faceva sotto senza comunque mai arrivare a uno svantaggio sotto la doppia cifra. Pesaro controllava fino alla fine ruotando tutti i suoi giocatori.

 

PESARO-VARESE 63-45

SORBINI 4, CERRI 6, VICARIO , GENNARI 22, AGOSTINELLI 2, BONAZZOLI 1, BENEDETTI 2, DEL PRETE , BLASI 3, BARBIERI 8, LAPISCOPIA 2, SERPILLI 13

Altra gran partenza dei pesaresi che scavavano subito un bel solco nel primo tempo frutto ancora di una gran difesa che permetteva la realizzazione di soli 13 punti in 10 minuti ai giovani lombardi. Il primo tempo si chiudeva sul 33-13. Negli ultimi due quarti Pesaro controllava il match senza far avvicinare mai Varese.

 

PESARO – TRIESTE 54-79

SORBINI 8, CERRI 11, VICARIO 4, GENNARI 10, AGOSTINELLI , BONAZZOLI 7, BENEDETTI 4, STAURENGHI, BLASI 2, BARBIERI , LAPISCOPIA , SERPILLI 33

Primo quarto equilibrato con i pesaresi che partivano un pò distrattamente. Poi i ragazzi stringevano la difesa e alzavano le percentuali al tiro chiudendo sopra di 17 i primi due quarti. La VL manteneva il suo dominio anche negli ultimi due quarti e pur ruotando tutti i suoi giocatori manteneva sempre un bel vantaggio anzi lo aumentava fino alla fine del match raggiungendo i 25 punti di vantaggio.

 

Queste le parole di coach Luca Pentucci dopo la fine della terza partita:

” Ottima interzona con risultati che hanno soddisfatto le nostre aspettative. Sapevamo di aver fatto un gran lavoro di preparazione e questo si è visto sul campo. Contenti anche perchè tutti sono scesi in campo e hanno dato il proprio contributo. La nostra forza è stata quella di giocare in 12 e tutti hanno risposto alla grande (tutti a referto). sui singoli non parlerei perchè tutti hanno dato il proprio contributo. Michele Serpilli migliore in campo coach ? Serpilli ha segnato molto ma è anche vero che si è preso tantissimi tiri. Per impegno difensivo forse qualcuno è andato anche meglio di lui….poi è ovvio che Michele fa sempre la sua scena. Ora continueremo a lavorare forte spinti da tanto entusiasmo per cercare di ben figurare alle finali nazionali che saranno a Padova dal 29 giugno al 5 Luglio. Un ringraziamento particolare al mio assistente Filippucci Luca e all’accompagnatore Tonti Stefano per tutto quello che hanno fatto. Ora viene la parte impegnativa ma anche quella più bella”

 

Ma per il coach e il suo staff poco anzi pochissimo riposo visto che la prossima settimana, dal 9 al 15, piccolo trasferimento a Porto S.Elpidio per le finali Under 17. Dopo le tante traversie societarie, con pochissimi mezzi ma tanta passione e lavoro in palestra, la VL c’è ancora e cercherà di far sentire la sua voce, la voce di una città a tutta l’Italia e a quella del basket in particolare.

 

Luca Pandolfi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>