Alma, primo incontro tecnico tra il Ds Canestrari e mister Alessandrini: “Ho le stesse motivazioni della prima volta”

di 

5 giugno 2014

Canestrari e Alessandrini

Canestrari e Alessandrini

FANO – E’ l’Alessandrini Day. Oggi c’è stato il primo incontro programmatico tra il tecnico granata e il direttore sportivo Roberto Canestrari in cui si è fatta una panoramica tattica e tecnica dell’Alma che verrà. Tanti gli argomenti toccati, molti verranno presi in considerazione nei prossimi giorni.

Per il momento l’allenatore nativo di Cuneo, ma senigalliese d’adozione, ha espresso la sua soddisfazione per il ritorno sulla panchina fanese molti anni dopo: “Arrivo con le stesse motivazioni di allora, con l’aggiunta che posso fare affidamento su un bagaglio d’esperienza e maturità acquisito in questi anni sul campo. Si tratta di un impegno stimolante, ma allo stesso impegnativo per via della tradizione calcistica di Fano”. Alessandrini illustra quelle che sono le sue prerogative: “Lavoreremo, insieme al Ds Canestrari, per creare un’identità di squadra che possa mettere in risalto le qualità dei singoli. Pertanto, sarà fondamentale avere un’organizzazione chiara. Solitamente le mie squadre sono aggressive e veloci, il lavoro andrà verso questa direzione”.

Il direttore sportivo Roberto Canestrari detta i tempi dell’agenda organizzativa: “Oggi è stato un primo appuntamento per mettere a fuoco le strategie. In un secondo momento andremo ad esaminare i casi singoli di ogni giocatore, sia per quanto riguarda il mercato in entrata che in uscita. Sullo staff tecnico, il mister ha piena autonomia e coinvolgerà persone di sua fiducia. L’obiettivo è quello di fare un campionato all’altezza delle aspettative della piazza che guardi alla valorizzazione de giovani”.

 prodi sport 696x90

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>