“Andrea Ferri con noi”: dal palaDionigi la prova che la cattiveria non vince

di 

5 giugno 2014

Memorial Andrea Ferri

Memorial Andrea Ferri

MONTECCHIO – La RemaTarlazzi si aggiudica il primo Memorial “Andrea Ferri, battendo 9-6 ai rigori il Futsal Pesaro (5-5 i regolamentari). Il terzo posto è del Model, che ha vinto 3-2 la finalina contro il VSM. Ma, al di là dei risultati sportivi, è stata una vittoria per tutti.

Al palaDionigi di Montecchio, infatti, è stato un successo a 360 gradi il torneo di calcio a 5 dedicato alla memoria di Andrea Ferri, il 51enne benzinaio pesarese trucidato barbaramente un anno fa in via Paterni. “E’ la dimostrazione che la cattiveria non vince mai”, ha detto al Carlino di oggi Michele Ferri, il fratello, prima che il figlio di Andrea, il 12enne Christian

“In questo anno ho avuto la possibilità di conoscere tanta gente, amici di Andrea ma anche chi non lo conosceva e ha subito capito quanto fosse buono – ha detto Michele Ferri prima dell’inizio – Lui portava sempre il sorriso e cercava di aiutare tutti. Ci ha voluto fare sentire la sua presenza anche il Santo Padre, Papa Francesco, ricordandoci che prega per noi e per Andrea”.

Ricavato in beneficenza all’Enpa e Ail. Applausi all’associazione “Andrea Ferri con noi”, creata dagli amici Guido Maroccini e Francesco Strano, anche dai neosindaci di Pesaro e Vallefoglia Matteo Ricci e Palmiro Ucchielli e dal pilota Gianni Morbidelli, ospite d’eccezione.

Stasera alle 21 servizio sull’evento su Tele2000, canale 16 del digitale terrestre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>