Sbk a Sepang, trio Aprilia al comando: Melandri 2° dietro Guintoli. Cev ad Aragon, in pista Marini, Bulega e Migno

di 

6 giugno 2014

Finalmente Marco Melandri, finalmente l’Aprilia che piazza tre moto ai primi tre posti nelle libere della sesta prova del mondiale Sbk in Malesia.

Il ravennate ha scatenato tutti i cavalli della sua Rsv 4 e, sul traciato di Sepang, con il crono di 2’05.167 ha conquistato un ottimo secondo posto al termine delle due sessioni di prove in un podio tutto aprilia. Primo posto per Guintoli e 3° per Elias.

Marco Melandri finalmente davanti a tutti nel prio giorno di prove del Gp della Malaysia Sbk

Marco Melandri finalmente nelle prime posizioni nel prio giorno di prove del Gp della Malaysia Sbk

Melandri, che in classifica iridata ha 88 punti di distacco dal leader Sykes, ha iniziato al meglio il fine settimana malese ma Sykes è momentaneamente quinto con un distacco di poco superiore al decimo di secondo, davanti a lui la Ducati di Giugliano e alle sue spalle la Suzuki di Davies.

Sotto tono il nordirlandese della Honda Rea, ottavo, incappato in una scivolata alla curva 7 sul finire del turno che ha comunque preceduto Baz con l’altra Kawasaki.

Con la Evo, il migliore è stato Camier (12°). Gli italiani: Corti 14°, Canepa 16°, Badovini 18°, Andreozzi 19°.

In Supersport miglior tempo combinato della Mv Agusta del francese Cluzel davanti a Wilairot (Honda) e Marino (Kawasaki). Sofuoglu solo 5°, ottimo sesto posto per Roberto Rolfo. Gli altri italiani: 9° Zanetti, 10° De Rosa, 14° Tamburini, 15°Bussolotti, 16°Nocco, 17° Menghi, 18° Russo e 19° Gamarino.

Oggi prove libere anche ad Aragon, in Spagna, per la prova del Cev: in Moto 3 saranno in lizza tra gli altri Luca Marini. Bulega e Migno. sepppp

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>