L’Arma celebra i 200 anni: 378 arresti (la maggior parte per furti e rapine) negli ultimi 365 giorni

di 

8 giugno 2014

PESARO – Appuntamento nella Caserma intitolata al “Carabiniere Medaglia d’Argento al Valor Militare Robusto Antonelli” di via S. D’Acquisto, per la celebrazione dell’Arma alla presenza delle massime Autorità provinciali civili, religiose e militari, e di una rappresentanza dell’Associazione Nazionale dell’Arma in Congedo.

Nell’occasione sarà effettuato un bilancio dell’attività dell’Arma nell’intera Provincia, attraverso il proprio Reparto Operativo, 3 Compagnie e 34 Stazioni, unici presidi dello Stato in 49 dei 52 Comuni della provincia. Il numero di reati nell’ultimo anno sono stati pari a 9.432 (pari all’84% del totale degli 11.198 reati commessi), relativamente ai quali l’Arma è pervenuta all’individuazione degli autori in 2.357 casi (oltre il 25%).

Tale azione di contrasto ha consentito di arrestare 378 colpevoli e denunciarne in stato di libertà all’A.G. ulteriori 2.440 (di cui, rispettivamente, 179 e 790 stranieri). L’impegno più gravoso ha riguardato la prevenzione ed il contrasto dei reati predatori (furti e rapine), che da soli costituiscono il 58% di tutti i reati perseguiti.

Per leggere tutti i dati relativi all’attività dei carabinieri nell’ultimo anno clicca su comunicato stampa 2014 –

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>