Successo per il campionato nazionale di calcio per Geometri: a Pesaro vincono i fiorentini

di 

8 giugno 2014

PESARO – Si è svolto a Pesaro il 17esimo campionato nazionale di calcio per Geometri. Per una settimana, 400 professionisti della misura di ogni regione d’Italia si sono dati battaglia nella patria di Rossini. A vincere i geometri fiorentini, che in finale hanno battuto i colleghi del Collegio di Piacenza per 1-0.

La coppa è stata consegnata stamane da Carlo Cecchetelli, presidente del Collegio provinciale dei Geometri di Pesaro e Urbino, Carlo, dal consigliere del Collegio Giovanni Corsini – che ha organizzato l’evento – dal presidente di Geosport Gianluca Musso e dal neoassessore al Benessere del Comune di Pesaro Mila Della Dora. Dietro a Firenze e Piacenza, si sono classificati la squadra del Collegio di Bari e quella di Catania.

Da sinistra Corsini, Muretto e Musso: la consegna all'AIL del ricavato benefico

Da sinistra Corsini, Muretto e Musso: la consegna all’AIL del ricavato benefico

E i geometri pesaresi? Sono usciti ai quarti di finale ai supplementari. Ma, al di là del risultato sportivo, resta la soddisfazione di aver organizzato una settimana pressoché perfetta, all’insegna del divertimento e della solidarietà, tant’è che è stato consegnato all’Ail il ricavato di un’amichevole disputatasi al campo di Loreto tra la rappresentativa dell’Istituto tecnico per geometri “Genga” e la Nazionale Geometri. In tutto 1.400 euro destinati all’associazione presieduta da Franca Muretto, che ha ritirato la donazione assieme al segretario Ezio Trebbi.

Un commento to “Successo per il campionato nazionale di calcio per Geometri: a Pesaro vincono i fiorentini”

  1. RAFFAELE scrive:

    Grazie alla costanza ed al sacrificio del collega consigliere Giovanni CORSINI DEL COLLEGIO DEI GEOMETRI e Geometri Laureati di Pesaro-Urbino ,la manifestazione è stata splendida in ogni sua parte , un saluto a Giovanni ed a trutto lo staf della GeoSport,. il Consigliere del Collegio di Bari, Raffaele LOIODICE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>