La festa della Marina Militare: a Pesaro il 96esimo anniversario dell’impresa di Premuda

di 

10 giugno 2014

Festa della marina militare

Festa della marina militare

PESARO – A Pesaro si è tenuta la festa della Marina Militare italiana. Nella mattinata odierna il personale della Capitaneria di Porto di Pesaro e membri dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia (precisamente delle sezioni di Pesaro, di Gabicce Mare e di Fano) hanno celebrato il 96esimo anniversario della Festa della Marina Militare Italiana.

Si tratta di una festa commemorativa, che intende ricordare il 10 giugno 1918. In quel giorno di 96 anni fa due motosiluranti, condotte dal capitano di Corvetta Luigi Rizzo e dal Guardiamarina Giuseppe Aonzo, affondarono, compiendo un’impresa eroica mentre si dirigevano verso l’isola di Premuda, la corazzata “Santo Stefano”, la nave ammiraglia della flotta austriaca, che stava per lasciare il porto entrando in combattimento.

In caserma sono stati letti i messaggi augurali inviati dalle Superiori Autorità Militari e dalla Presidenza Nazionale dell’Associazione Marinai d’Italia. Poi si è continuato presso il monumento dedicato ai caduti in mare, tra via Napoli e viale Trieste. In ricordo è stata deposta una corona, benedetta dal parroco della Chiesa di Santa Maria del Porto, con tantissimi cittadini che hanno preso parte alla celebrazione.

La giornata della marina militare è stata istituita il 13 marzo 1939. Ogni forza militare aveva la possibilità di indicare una data e la Marina militare scelse il 10 giugno, per ricordare proprio l’impresa di Premuda, una delle più significative azioni compiute in mare nel corso della prima Guerra mondiale. Prima del ’39, la festa della Marina era celebrata il 4 dicembre, in occasione di Santa Barbara, che era la protettrice della forza armata. La prima celebrazione della giornata della marina militare risale proprio al ’39, con cerimonie solenni in tutte le piazze marittime militari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>