Cento anni di Coni, sulle note dell’Orchestra sinfonica Rossini. Vimini: “Un vanto per tutta la città”

di 

11 giugno 2014

L'Orchestra sinfonica Rossini a Roma, al centenario del Coni

L’Orchestra sinfonica Rossini a Roma, al centenario del Coni

PESARO – La grande bellezza. Quella di vedere alla televisione l’Orchestra Sinfonica Rossini alle celebrazioni romane dei 100 anni del Coni. Un vanto per tutta la città, come sottolinea il vicesindaco fresco di nomina Daniele Vimini.

“Ci riempie di orgoglio il fatto che sia stato deciso di festeggiare gli assi dello sport di tutti i tempi, nell’ambito delle celebrazioni a Roma dei 100 anni del Coni, con l’Orchestra Sinfonica Rossini. Un evento di grande respiro, un tributo a tutto lo sport italiano, agli indimenticabili campioni olimpionici e alle loro splendide vittorie, patrimonio della nostra storia”.

Vimini, che è assessore alla Bellezza, cioè anche alla cultura, della giunta Ricci, loda l’Orchestra Sinfonica per la capacità di operare in ambiti di questa visibilità. “E’ a pieno titolo nel progetto della “Pesaro nazionale” che portiamo avanti come obiettivo primario della nostra azione amministrativa”.

L'Orchestra sinfonica Rossini a Roma, al centenario del Coni

L’Orchestra sinfonica Rossini a Roma, al centenario del Coni

E a proposito di Orchestra Sinfonica Rossini, è indetta per domani – giovedì 12 giugno – alle 11, nella sede di largo Aldo Moro, 11, una conferenza stampa per presentare Sonart, una nuova realtà nell’ambito delle scuole di musica della città di  Pesaro. Saranno presenti Saul Salucci, presidente dell’Orchestra Sinfonica Rossini stessa, Riccardo Marongiu, direttore artistico Sonart, e Alessio Arcangeli, coordinatore Sonart.

Un altra esperienza per l’Orchestra sinfonica Rossini, che l’altra sera – in diretta Rai – ha preso parte alle celebrazioni del centenario del Coni condotte da Paolo Bonolis. Sul palco, oltre ad Alberto Tomba, Sara Simeoni, Livio Berruti e Nino Benvenuti, anche Federica Pellegrini e Filippo Magnini, nuotatore pesarese che si è reso protagonista con Bonolis stesso di un simpatico siparietto, con tanto di “toccatina” stile “Avanti un altro”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>