Italvolley, doppia trasferta in Polonia prima di andare in Iran. Azzurri unici a punteggio pieno nella World League 2014

di 

12 giugno 2014

PESARO – L’Italvolley prima in classifica nel Gruppo A della World League è da un paio di giorni in Polonia, dove venerdì e domenica affronterà la nazionale allenati da Antiga per il primo doppio turno di ritorno.

Gli azzurri allenati da Mauro Berruto sono primi e imbattuti, con 6 vittorie in altrettante partite, ma il bravo coach piemontese, che deve fare i conti con le fatiche di una lunghissima stagione conclusa da poco e con i Campionati Mondiali che si svolgeranno a settembre nel Paese di Giovanni Paolo II, ha lasciato a casa molti dei big (Ivan Zaytsev, Dragan Travica, Simone Parodi, Juri Kovar, Emanuele Birarelli, Salvatore Rossini).

C’è curiosità per l’impatto di questa squadra. Assai giovane, che subito dopo le due partite polacche andrà direttamente in Iran.

Racconta il sito della Fivb (Fédération Internazionale de Volleyball) che il ruolino di marcia azzurro è impressionate: 6 vittorie, 18 punti, nessun punto concesso finora a Polonia, Iran e Brasile, ma coach Antiga confida di fermare l’Italia: “Mi è piaciuto come l’abbiamo affrontata a Verona e Roma. Siamo stati capaci di giocare alla pari per quasi tutti i due incontri”.

Mauro Berruto racconta l’emozione provata a Roma, nel Centrale del Foro Italico, in una partita che resterà nella storia della pallavolo.
“E’ stato un privilegio ed eravamo tutti molto felici di essere lì, in uno stadio gremito. E’ stata una notte indimenticabile”.

Le due partite in Polonia si giocheranno a Katowice e Lodz, entrambe alle ore 19,30 locali (18,30 italiane). Entrambi gli incontri saranno trasmessi in differita su Rai Sport. Il programma del girone prevede anche il doppio confronto tra Iran e Brasile, con entrambe le partite programmate a Teheran.

Ricordiamo la classifica del Gruppo A: Italia 18, Brasile 5, Iran 4, Polonia 3.

Negli altri gironi: B: Serbia e Stati Uniti 10, Bulgaria e Russia 2. C: Belgio 10, Canada 7, Finlandia 4, Australia 3. D: Francia 17, Argentina 11, Germania 7, Giappone 1. E: Repubblica Ceka 7, Olanda e Portogallo 6, Korea 5. F: Cuba 9, Messico 5, Turchia 4, Tunisia 0. G: Cina 9, Slovacchia 4, Portorico 3, Spagna 2.

Come si può notare, solo l’Italia è a punteggio pieno

La Polonia vuole prendersi una rivincita (Foto Fivb)

La Polonia vuole prendersi una rivincita (Foto Fivb)

.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>