Notte da leoni tra Baia Flaminia e Talacchio: in coma etilico diversi minorenni, ragazzo ubriaco recuperato in mare in ipotermia

di 

12 giugno 2014

Ambulanza ferito

Un intervento di un’ambulanza

PESARO – Come in quel film: una notte da leoni. Uno dei “reduci” l’hanno trovato in mare, immerso per metà, alle 2 di notte, non in grado di intendere e volere, ubriaco perso: aveva una temperatura corporea di 34 gradi, stava rischiando seriamente di morire quando è stato avvistato da un vigilante privato e soccorso poi dagli uomini del 118 di Pesaro. Notte di fuoco, ad alto tasso alcolico, quella del weekend appena trascorso, nel Pesarese. Alla Baia Flaminia si sono contati una decina di interventi: 5-6 giovanissimi hanno rasentato il coma etilico tanto da venir trasportati poi al pronto soccorso pesarese. Ma non solo: a Talacchio, invece, per una festa privata una ragazzina di 16 anni è stata soccorsa dagli uomini della Potes dopo aver ingerito in ristorante una notevole quantità di vino e birra. I genitori, da quanto appreso, hanno redarguito pesantemente i titolari del locale che hanno somministrato senza problemi alcolici al gruppo di minorenni. Altro caso, sempre nella stessa nottata, ancora alla Baia Flaminia intorno alle 5 di mattina: una ragazza, completamente ubriaca, ha perso i sensi. Anche qui, puntuale, il 118 è intervenuto sul posto chiudendo in “bellezza” una notte di straordinari.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>