Flash news di Politica. Gostoli: “PD, Ora a Urbino apertura e innovazione”. GD, iniziativa #lavoriamoci. Pergola, no al documento in difesa dell’Ospedale

di 

13 giugno 2014

Il dopo elezioni, come prevedibile, ha lasciato spazio alle riflessioni di chi ha perso e di chi ha vinto. I primi, ovviamente, devono cercare di ricostruire. I secondi di costruire (una giunta equilibrata). Non una operazione facile, in entrambi i casi. Il filo conduttore è stato chiaro: non sorprendiamoci più di nulla, tutto è possibile. L’ideologia? Ha lasciato spazio, in un momento di crisi, di carenza di lavoro, di forte squilibrio sociale, al pragmatismo più assoluto. Così, ecco le liste di centrodestra che vincono a Tavullia e Urbino con un sindaco proveniente dal centrosinistra. Come che era accaduto anche a Fano, 10 anni fa. Ma dove negli anni del secondo mandato proprio tale unione ha portato a una divisione interna disastrosa e a una netta caduta di preferenze nei cittadini. E così, anche per questo, è stato premiato il centrosinistra di Seri (vincitore delle primarie, lo ricordiamo) sostenuto compatto dal tutto il centrosinistra. A Montelabbate, invece, è caduta una roccaforte rossa: i cittadini, di misura, hanno preferito dare fiducia al Movimento 5 Stelle (primo caso in Italia di un sindaco donna del M5S). Insomma, chi non si è rinnovato ha perso o rischiato di perdere, chi si è diviso ha perso o ha rischiato di perdere.

Gostoli (segretario PD): “Ora a Urbino serve apertura e innovazione”

Il segretario provinciale del Pd ha parlato di apertura di “Stagione dinamica” con l’idea di lanciare una “road map dei democratici”.  Ovvero? Una serie di incontri con i sindaci Pd dell’entroterra provinciale. Con la spina Urbino dove “Non si vive più di luce riflessa, il superamento del voto ideologico determina ad ogni elezione una partita nuova”.  L’assemblea provinciale del Partito Democratico in programma per martedì 17 giugno è stata spostata a giovedì 19 giugno per consentire la presenza dei parlamentari Pd eletti nel nostro territorio.

Per leggere l’intervento completo del segretario Gostoli clicca su Intervento Gostoli

Giovani Democratici, iniziativa #Lavoriamoci: appuntamento 16 giugno

Lunedì 16 giugno iniziativa aperta a tutti organizzata dai Giovani Democratici di Pesaro Urbino dal titolo “#Lavoriamoci”. Nell’occasione saranno affrontate tematiche inerenti occupazione giovanile, programma Garanzia Giovani, auto-imprenditorialità e coworking ospiti: Paolo Carloni, Simona Ricci , Carlo Renzi, Ronnie Garattoni.
Per leggere tutti i particolari dell’iniziativa clicca su #lavoriamoci

cpotg1Ferrovia Valle Metauro, ad Agrigento ce l’hanno fatta

L’associazione Ferrovia Valle Metauro commenta il successo relativo alla riapertura e riutilizzo a fini turistici della ferrovia Agrigento – Porto Empedocle, la ferrovia della Valle dei Templi,e coglie l’occasione per ricordare, in particolare ai politici locali, le potenzialità, in parallelo, della ferrovia Fano – Urbino. Leggi il comunicato integrale su Comunicato stampa FVM 20140612

 

 

 

Castratori,  Foschi e Baldelli

Castratori, Foschi e Baldelli

L’opposizione di Pergola non vota documento in difesa dell’ospedale

Primo consiglio comunale a Pergola con il riconfermato sindaco Francesco Baldelli. L’odg presentato dai consiglieri Antonio Baldelli, Verusca Brinoni e Luciano Orlandi non è stato votato dall’opposizione.  Antonio Baldelli, capogruppo di Pergola nel Cuore ha dichiarato: “L’opposizione ha preferito il proprio partito (PD) alla difesa dell’Ospedale”. Per leggere il comunicato integrale clicca su Pergola – opposizione non vota documento in difesa dell’ospedale

 

 

 

 

2 Commenti to “Flash news di Politica. Gostoli: “PD, Ora a Urbino apertura e innovazione”. GD, iniziativa #lavoriamoci. Pergola, no al documento in difesa dell’Ospedale”

  1. […] Flash news di Politica. Gostoli: “PD, Ora a Urbino apertura e innovazione”. Pergola, no … sembra essere il primo su […]

  2. […] Flash news di Politica. Gostoli: “PD, Ora a Urbino apertura e innovazione”. GD, iniziati… sembra essere il primo su […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>