Ranocchi ok: gli Angels superano il primo scoglio verso l’A1 del football americano

di 

15 giugno 2014

VERONA – Impresa Ranocchi Angels. La squadra pesarese allenata da Pippi Moscatelli ieri a Verona ha battuto i Mastini per 19-10, conquistando così i quarti di finale dei playoff che si giocheranno domenica prossima, il 22 giugno, a Roma contro Grizzy.

Raggiante il presidente. “Per noi questo successo è molto importante – racconta il presidente Francesco Frank Fabbri -, dato che l’anno scorso nella prima dei playoff siamo stati battuti di brutto dai Muli di Trieste”.

Quella di Verona è stata una partita dura ed elettrica
“I padroni di casa sono andati via subito con un calcio (3-0), noi però abbiamo reagito pareggiando con il capitano Leonardi che ci ha sbloccati, scatenando in attacco con il cubano Pas”.

Il primo tempo è finito in parità 10-10. Nella ripresa il punteggio rimane invariato fino all’ultimo quarto…
“Abbiamo tenuto botta con una super prova in difesa targata Cermaria e del 17enne Garofalo”. Autori di grande intercettazioni sono stati Leonardi e Carlini che hanno permesso all’attacco pesarese di esprimersi ad alto livello.

Nell’ultimo periodo di gioco è arrivata la ciliegina sulla torta
“Un placcaggio di Piermaria ci ha regalato due punti preziosi (12-10), lanciando la corsa del nostro sudamericano Pas che ha messo in sicurezza il risultato”.

Continua così il cammino playoff dei Ranocchi Angels.
“Il prossimo incontro sarà contro una squadra che in campionato, nell’ultima giornata, ci ha inflitto una sonora sconfitta – ricorda Fabbri -, ma nei playoff si azzera tutto. Siamo fiduciosi e carici”. Chi si aggiudica il match tra Pesaro e Roma incontra la vincente di Reggio Emilia-Palermo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>