Coltellate, calci e pugni in via dell’Acquedotto. Rissa a colpi di casco tra vicini

di 

16 giugno 2014

CAZZOTTI E COLTELLATE IN VIA DELL’ACQUEDOTTO

Zona critica, si sapeva. Peccato che molti pesaresi siano costretti a lasciarci l’auto. E’ via dell’Acquedotto che, ieri, si è trasformata in un ring in cui tutto è concesso: rissa da paura, per futili motivi, in via dell’Acquedotto tra due uomini in preda all’alcol. Un italiano di 33 anni e un uomo di 53 anni originario del Perù. L’italiano è stato ferito a una mano dai colpi di coltello vibrati dal peruviano ma ha risposto a suon di calci e pugni. Sul posto è intervenuta la polizia: il peruviano è stato denunciato, l’italiano è stato medicato al vicino pronto soccorso.

OMICIDIO FERRI, PROCESSO RINVIATO AL 3 LUGLIO

Il processo a carico di Donald Sabanov e Karim Bari, accusati di aver ucciso il 4 giugno di un anno fa Andrea Ferri, 51 anni, è stato rinviato al prossimo 3 luglio. La prima sezione penale della Corte di Cassazione deciderà se si svolgerà a Pesaro o ad Ancona (come richiesto dal difensore di Sabanov Felice Franchi).

 

MONDOLFO, RISSA TRA VICINI DI CASA A COLPI DI CASCO

Ha cercato di colpirlo con il casco, minacciandolo di morte, poi si è scagliato contro il portone di casa e alla fine si è ritrovato rinchiuso in una camera di sicurezza. Non aveva controllo di sé, forse in preda ai fumi dell’alcool, il dominicano che, l’altra sera, dopo essere tornato a casa, si è scagliato contro il suo vicino di casa. Il motivo? Probabilmente dovuto agli avvisi sul corretto uso degli spazi comuni del condominio che, proprio il vicino, aveva distribuito per contro dell’amministratore. I carabinieri di Fano l’hanno immobilizzato a fatica e rinchiuso in una camera di sicurezza.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>